(Sesto Potere) – Forlì – 22 novembre 2021 – Per presentare gli eventi programmati nell’ambito del Salone  dell’Orientamento  scolastico 2021  “Futuro @l lavoro”  e l’Accordo Quadro per lo sviluppo di una Rete interistituzionale per l’Orientamento nel territorio di Forlì-Cesena s’è svolta oggi una conferenza stampa nella ex sala del Consiglio provinciale nel Palazzo di piazza Morgagni, a Forlì.

L’Accordo quadro è stato sottoscritto da: Provincia di Forlì-Cesena, Comune di Forlì, Comune di Cesena,  Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, Unione Valle Savio Unione Rubicone e Mare, Camera di Commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini e Ufficio Scolastico Territoriale di Forlì-Cesena. 14 gli enti di formazione partners del Progetto “Futuro@Lavoro”.

Sono sottoscrittori dell’Accordo: Provincia di Forlì-Cesena (Monica Rossi), Comune di Forlì (Paola Casara), Comune di Cesena (Carmelina Labruzzo),  Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, Unione Valle Savio (Monica Rossi),  Unione Rubicone e Mare (Filippo Giovannini), Camera di Commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini (Alberto Zambianchi),  Ufficio Scolastico Territoriale di Forlì-Cesena e la Consigliera provinciale di Parità (Carla Castellucci). Ha collaborato alla realizzazione dell’Accordo quadro la Technè società consortile partecipata dai Comuni di Forlì e di Cesena.

Il “Salone dedicato all’orientamento, la scuola, la formazione ed il lavoro”, promosso dalla Provincia di Forlì-cesena in collaborazione con i Comuni e l’Ufficio Scolastico Territoriale, e realizzato ed organizzato da Fondazione EnAIP Forlì-Cesena in collaborazione con Techne e gli altri enti di formazione, tornerà dal 24 novembre al 1° dicembre con un intenso programma di appuntamenti rivolti
ai ragazzi in uscita dalle scuole medie e superiori.

Anche quest’anno il cartellone degli appuntamenti è diviso in due momenti ben precisi: uno dedicato ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, che si terrà dal 24 al 26 novembre prossimo e uno specificamente pensato per i ragazzi delle scuole superiori che si articolerà nelle giornate del 30 novembre 1 dicembre 2021,

Causa pandemia anche quest’anno il salone si terrà in modalità online ma questo non sarà un limite, bensì un’occasione di partecipare e scoprire con ancora più curiosità le proposte che il territorio provinciale di Forlì Cesena propone.

Dopo il grande successo dell’edizione 2020, la prima totalmente on line, che ha visto la partecipazione di oltre 6000 utenti connessi e la presenza di 124 relatori, il Salone si presenta quest’anno con proposte sempre più al passo con i tempi al fine di affermarsi come appuntamento importante per tutti coloro che desiderano diventare i protagonisti del proprio futuro.

Il salone inizierà mercoledì 24 novembre con i saluti istituzionali per poi entrare subito nel vivo con un’interessante tavola rotonda che vedrà coinvolti esperti dell’università, formazione, lavoro e comunicazione dedicato sia a scuole superiori di I che di II grado.
All’interno di questo momento una nota di spettacolo: sarà presente Andrea Vasumi, comico di Zelig Off, che stuzzicherà gli ospiti con incursioni divertenti.

Seguiranno nella stessa giornata e poi ancora giovedì 25 e venerdì 26 novembre, i webinar dedicati ai settore meccanica, agrifood, scienza e sostenibilità,well being, servizi alle imprese, umanesimo 2.0 creatività e fashion style. A completare l’ampia proposta, sono previsti anche momenti di incontri con esperti e imprenditori di aziende leader locali.

Martedì 30 novembre e mercoledì 1 dicembre riprende la programmazione con la sezione dedicata all’orientamento per gli studenti di scuola superiore di II grado con seminari dedicati all’Università, formazione, volontariato e lavori del futuro.

Le iniziative in programma hanno lo scopo di aiutare i giovani ad avvicinarsi al mondo della formazione e del lavoro, e fornire agli enti coinvolti l’occasione di far conoscere proposte e strumenti ad un pubblico vasto ed eterogeneo.

Ma non solo. Il salone è anche una grande opportunità di conoscenza per tutti coloro che desiderano orientarsi, aggiornare le proprie competenze, apprendere nuovi percorsi di studio e lavoro, approfondire le novità relative ai servizi per il lavoro, conoscere i progetti nazionali ed europei in ambito educativo e scolastico.

Fondazione Enaip Forli-Cesena e Techne, insieme ai partner del progetto “Orientati al Futuro” promuovono azioni di orientamento per i ragazzi, sostegno a docenti e familiari, con l’aspirazione di rendere i cittadini di oggi e di domani consapevoli delle proprie potenzialità e delle opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.

“L’obiettivo del Salone- commenta Claudio Bulgarelli direttore di Enaip sede di Cesena- è orientare i giovani verso la strada più adatta per loro. In un periodo storico come quello che stiamo vivendo in cui moltissime informazioni viaggiano sul web o sui social, e sono spesso poco attendibili, il salone ha il compito di indicare una strada ai più giovani, dando loro l’opportunità concreta di
conoscere e toccare tutte le offerte del territorio”.