Protezione civile, on line riflessione del sindaco di Forlì Zattini

0
124
zattini

(Sesto Potere) – Forlì – 9 ottobre 2020 – Anche quest’anno torna “Io non rischio”, campagna nazionale dedicata alla diffusione delle buone pratiche di protezione civile sui rischi alluvione, terremoto e maremoto, in tutto il territorio nazionale. L’iniziativa, promossa dal Dipartimento Nazionale della Protezione civile, in collaborazione con le Regioni, la Comunità scientifica ed il Volontariato di Protezione Civile, verrà proposta domenica 11 ottobre in una veste diversa.

A causa dell’emergenza Covid19, infatti, i volontari non incontreranno più i cittadini nelle piazze, come avveniva in passato, ma – informa una nota del Comune di Forlì – nelle piazze virtuali create attraverso canali social Facebook, Istagram e YouTube.

Le pagine e gli Eventi Facebook saranno i punti di aggregazione digitale, aperti alla partecipazione di tutti i cittadini che vogliano informarsi e condividere le proprie esperienze sui rischi che insistono sui nostri territori e sulle buone pratiche che possiamo adottare per mitigarli. Fra i contributi di presentazione dell’evento anche una riflessione del sindaco di Forlì Gian Luca Zattini (nella foto in alto).

Lo slogan scelto per questa edizione 2020 è “Lontani fisicamente, vicini socialmente” per continuare a dialogare con i cittadini sui temi della sicurezza e della responsabilità personale in materia di rischi, senza interrompere il rapporto che è stato costruito negli anni tra i volontari e gli operatori di protezione civile e cittadini.

Il link del sito nazionale di “Io non rischio”: http://iononrischio.protezionecivile.it
Social Media – Facebook: Io non rischio Instagram: @io_non_rischio