Prestiti a imprese, Di Maio (Iv): Ok a emendamento, per accesso basta autodichiarazione

0
222
marco di maio

(Sesto Potere) – Forlì – 22 maggio 2020 – “Dalle prossime settimane, non appena sarà definitivamente approvata la legge di conversione del decreto liquidità,  l’impresa che chiede il prestito e la garanzia compilerà un’autocertificazione e se ne assumerà la responsabilità: un’utile semplificazione, richiesta da più parti e in particolare dalle attività economiche più piccole”.

Lo annuncia in una nota il deputato forlivese di Italia Viva Marco Di Maio, commentando l’approvazione dell’emendamento presentato da Italia Viva alla Camera al decreto liquidità, approvato nelle commissioni Finanze e Attività produttive nelle scorse ore.

 “Abbiamo fatto in modo di snellire una procedura troppo farraginosa, fatto salvo ovviamente le procedure per l’antiriciclaggio che restano e sono doverose. Autonomia e responsabilità – sottolineano -, deve essere questa la formula: lo stato si fida, ma se tradisci la sua fiducia ti punisce. Perchè i tanti onesti non possono subire le conseguenze della presenza dei disonesti e i prestiti devono arrivare rapidamente sui conti corrente delle aziende che ne hanno fatto richiesta”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here