(Sesto Potere) – Cervia / Forlì – 30 agosto 2022 – Si è svolta ieri pomeriggio, presso il Fantini Club, Lungomare Grazia Deledda, 182, Cervia, la conferenza stampa di presentazione della quarta edizione di “Sharing Breath 2022 – Forlì Capitale Italiana del Respiro“, promossa da AMMP Associazione Morgagni Malattie Polmonari, e dal Comune di Forlì, in collaborazione con Unione Trapiantati Padova O.D.V., Un Soffio di Speranza. Il Sogno di Emanuela onlus di Pistoia, Lega Italiana Fibrosi Cistica, CSAIN e HAL 9000 aps, che si terrà a Forlì il 9 e 10 settembre prossimi.

Sono intervenuti: Claudio Fantini, titolare Fantini Club; Paola Casara, Assessore Comune di Forlì; Matteo Buccioli, Presidente Associazione Morgagni Malattie Polmonari, AMMP ODV; Antonio Guarini, Vice Presidente Lega Italiana Fibrosi Cistica; Achille Abbondanza, Consigliere AMMP ODV e FIMARP onlus; Luca Bollini, Direttore artisticoSharing Breath; e Marco Sabiu, Ideatore del Minuto di Respiro #BreatheTogether.

Sharing Breath è la grande manifestazione a livello nazionale che renderà Forlì, nelle giornate di venerdì 9 e sabato 10 settembre 2022, per il quarto anno consecutivo, Capitale Italiana del Respiro. L’intento di tutti gli organizzatori e dei sostenitori è che la manifestazione possa continuare a crescere come momento di condivisione comune per porre l’accento sull’importanza e sul valore di un Respiro, un gesto inconsapevole e tuttavia indispensabile per vivere.

Il Respiro è vita, il Respiro è condivisione. Il Respiro è quel gesto naturale e semplice che ognuno di noi dà per scontato fin da quando nasciamo, così semplice da passare inosservato fino al momento in cui, purtroppo, inizia a mancare. Solo in quel momento ci si rende conto dell’importanza che quel piccolo, automatico, insospettabile atto ha per la nostra vita quotidiana.

Anche quest’anno il programma dell’evento, che si articola su due giornate, sarà ricchissimo e molto vario. Si partirà nella mattinata di venerdì 9 settembre con la Giornata del Respiro, organizzata in collaborazione con l’Unità Operativa di Pneumologia dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni dell’Azienda USL della Romagna, dedicata al tema della Ricerca Scientifica e Malattie Pneumologiche di cui Responsabile Scientifico è il Prof. Venerino Poletti, Direttore UO di Pneumologia dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì.

Il convegno si terrà presso l’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì e sarà trasmesso in videoconferenza e diretta streaming sui canali social FB e YouTube di Sharing Breath, per garantire a tutti i pazienti, le associazioni e gli interessati di poter partecipare da remoto, abbattendo così le distanze e gli ostacoli che non permettono, in particolare ai pazienti, di prendere parte a questi eventi.

La Giornata del Respiro è dedicata ai pazienti, ai loro familiari e a tutto il mondo delle associazioni, con un programma scientifico che prevede interventi di esperti medici da tutta Italia, testimonianze di pazienti affetti da patologie rare o trapiantati e Presidenti delle Associazioni di riferimento, con l’intento di porre l’accento sull’argomento della Ricerca Scientifica sulle patologie Rare Polmonari.

Il programma del 9 settembre prevede in serata, dalle 20.30, la Cena del Respiro di raccolta fondi, nel Chiostro dell’Abbazia di San Mercuriale in piazza Saffi a Forlì, a fianco del palco che sarà scenario del grande spettacolo che si terrà la sera successiva. L’evento solidale è stato organizzato nell’ottica di “costituire una Borsa di Studio – sottolinea Matteo Buccioli, Presidente di AMMP – da destinare all’UO di Pneumologia di Forlì, nell’ambito del Progetto Nazionale del Registro Nazionale delle Malattie Rare Respiratorie, promosso dalla Federazione Italiana IPF e Malattie Rare Polmonari in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità”. (Per Adesioni alla Cena del Respiro è possibile iscriversi tramite l’invio di una mail all’indirizzo segreteria@ammpforlung.it)

Dalle ore 9.30 di sabato 10 settembre Piazza Saffi sarà animata dal Villaggio del Respiro. Tanti saranno i punti informativi, a partire da quello di AMMP, dove verranno effettuati test gratuiti del cammino (walking test) e di spirometria. Protagonisti del Villaggio del Respiro saranno inoltre le tante associazioni nazionali che sostengono il progetto Sharing Breath e le attività impegnate nella sensibilizzazione sul tema dell’importanza del Respiro e nella prevenzione delle malattie polmonari tramite attività fisica e un sano e corretto stile di vita.

Nel pomeriggio del 10 settembre, alle ore 15.00, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della Prevenzione e della Donazione Organi, si terrà un importante evento sportivo presso lo Stadio Morgagni di Forlì: il secondo “Memorial Paolo Ballelli” che vedrà sfidarsi sul campo da calcio l’Associazione Sportiva Ferrari F1 Solidarietà, la squadra dei Lasciami Correre nata nel ricordo di Guido Passini, la squadra Ospedale Morgagni-Pierantoni una rappresentativa di professionisti sanitari dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì e la squadra Selezione del Siulp – primo sindacato di Polizia in Italia – Segreteria di Ravenna e Forlì. Prenderà parte al quadrangolare anche Francesco “Ciccio” Graziani (Campione del Mondo con la nazionale italiana di calcio nel 1982).

L’evento intende dimostrare, soprattutto ai giovani, come le patologie polmonari possano essere combattute anche attraverso la pratica sportiva, lanciando un messaggio positivo grazie all’esempio dato dagli atleti in campo.
La giornata del 10 settembre avrà il suo culmine in serata, quando sul grande palco di Piazza Saffi a Forlì andrà in scena la No(t)te di Respiri 2022. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sui canali social FB e YouTube di Sharing Breath per garantire la massima accessibilità da tutta Italia e permettere alle Associazioni che lo desiderano di intervenire, condividere l’evento è respirare insieme a noi.

Nel corso della serata il Maestro Marco Sabiu darà vita come ogni anno a #BreatheTogether, un minuto di respiro consapevole per tutto il mondo, dedicato ai pazienti affetti da patologie dell’apparato respiratorio.
Ospiti della serata e protagonisti sul palco oltre al Maestro Marco Sabiu saranno il gruppo musicale dei Sonhora, gli attori Beatrice Buffadini e Mattia Filippelli che interpreteranno un testo di Luca Bollini dal titolo “L’acchiapparespiri”, alternandosi con gli interventi musicali della band degli EQU, guidata da Gabriele Graziani.
La direzione artistica della serata è a cura di Luca Bollini e Luca Coralli.

Promotori dell’edizione 2022 sono: Ammp; Unione Trapiantati Padova; Lifc; Csain; Un Soffio di Speranza; Hal 9000.
La manifestazione si svolge grazie al prezioso contributo del Comune di Forlì e con il patrocinio di: Regione Emilia Romagna; Ausl della Romagna; Fimarp; Eu Ipff; Elf; Eurodis; Aaiito;  VolontaRomagna; Omar; Aipo; Sip; Comitato Paraolimpico; Coldiretti; Fiera di Forlì; Confcommercio FC; Confesercenti FC; Amr; Camera di Commercio FC; Ordine dei Medici FC.

Con il sostegno di: Fondazione Cassa dei Risparmi; Associazione Sportiva Ferrari F1 Solidarietà .

Sostenitori: Profondi Respiri Onlus; Respiriamo Insieme;  Amor-Amar- Ama Fuori dal Buio; Respirare Campania; Un Respiro Di Speranza Lazio; Orto Del Brogliaccio; Respirare Puglia; Un Respiro Di Speranza Lombardia; Amapi; Respirare Sicilia; Insieme Per Il Respiro;  Amici Contro La Sarcoidosi; Associazione Malattie Rare Sardegna; Alfa1Iat ; Forlì Roller; Sanmartinese Volley; Forlì Calcio; Sos Taxi; Top Service; Jump Communication.