Premio Guidarello, da Natura Nuova riconoscimento alla IV dell’Itc “Ginanni” di Ravenna

0
217

(Sesto Potere) – Bagnacavallo (RA) – 28 aprile 2021 – «Sostenibilità, rispetto dell’ambiente e delle persone sono temi sempre attuali e sempre più importanti. Per questo noi di Natura Nuova siamo costantemente impegnati in attività concrete per migliorare il nostro impatto sull’agricoltura, sui prodotti e sul territorio. Il fatto che i ragazzi abbiano così ben sottolineato questa nostra vocazione, tanto da aggiudicarsi il primo premio assoluto del prestigioso premio Guidarello Giovani di Confindustria Romagna, ci riempie ovviamente d’orgoglio e ci conferma ulteriormente che la strada intrapresa è l’unica che può garantire un futuro per noi e per le nuove generazioni, sempre più attente e consapevoli dell’importanza della sostenibilità a 360 gradi».

Queste le parole di Gabriele Longanesi, fondatore di Natura Nuova, a commento del conferimento del Premio alla classe quarta dell’Istituto tecnico commerciale “Ginanni” di Ravenna, i cui studenti nel corso del 2020 erano entrati in contatto, se pur a distanza causa l’emergenza sanitaria, con l’azienda di Bagnacavallo (RA) approfondendone gli aspetti legati soprattutto alla sostenibilità aziendale.

La giuria, presieduta dall’imprenditore Stefano Gismondi, ha così motivato la propria scelta: “Un ottimo set-up per un profilo Instagram aziendale. Esordire su un social network visivo senza fotografie, ma con la rappresentazione grafica della storia e dei valori dell’impresa è una scelta coraggiosa e azzeccata. Immagini curate, brevi video e didascalie dettagliate ingaggiano il lettore, riportando senza filtri l’esperienza sul campo e rappresentando i prodotti con un uso efficace delle stories. Per questo, ai vincitori del formato digitale la giuria ha scelto di attribuire il premio assoluto, riconoscendo la proposta innovativa, che ha un suo carattere e una sua identità ben precisi, e segue un filo logico dietro cui si percepiscono lo studio e lo sforzo di trasferire concetti tradizionali in un mezzo nuovo”.

La stessa classe, sempre per il lavoro svolto su Natura Nuova, si è anche aggiudicata il Premio Speciale “Sostenibilità d’Impresa”, grazie a un video in cui gli studenti raccontano a più voci l’impegno a tutto tondo dell’azienda per ridurre il proprio impatto ambientale, toccando vari passaggi e aspetti dell’attività: dalla logistica al packaging con materiali riciclabili, fino alla produzione a chilometro zero grazie alla promozione di una filiera agricola locale.

Dal 1994 Natura Nuova (www.natura-nuova.com) produce polpe e frullati di frutta naturali, senza l’aggiunta di zuccheri o di conservanti, e ingredienti vegetali come il tofu, il tempeh e il seitan, partendo da soia biologica e rigorosamente italiana. Natura Nuova è oggi un’azienda con 3 stabilimenti produttivi alimentati da energia green autoprodotta (fotovoltaico e cogeneratore) e una distribuzione commerciale capillare in Italia e in oltre 20 Paesi nel mondo.