(Sesto Potere) – Premilcuore – 7 marzo 2023 – Proseguono gli incontri nel territorio della Provincia di Forlì-Cesena. Lunedì il Presidente della Provincia Enzo Lattuca, insieme a Daniele Valbonesi, Consigliere delegato alle infrastrutture e alla viabilità per il comprensorio forlivese, ha visitato il Comune di Premilcuore.

“Un incontro positivo con la sindaca Ursula Valmori, Sindaco e il Vice Sindaco Sauro Baruffi – spiega il Presidente Enzo Lattuca – all’insegna della buona relazione tra istituzioni. Tema centrale dell’incontro: l’attenzione sulla Vallata del Rabbi costituita di piccoli Comuni che cercano di contrastare lo spopolamento e mantenendo servizi di comunità. Una grande opportunità è il riconoscimento dell’Area Interna dell’Appennino Forlivese e Cesenate di cui Premilcuore, insieme a sei comuni forlivesi e due cesenati, fa parte e che porterà ingenti risorse economiche per impostare politiche di sviluppo nei prossimi anni. La Provincia, come ente attuatore, sta predisponendo con i nove comuni coinvolti la progettazione del primo finanziamento in arrivo sulle strade di 1 milione e 400 mila euro che prevede per Premilcuore la messa in sicurezza di una frana sulla strada provinciale 25 di collegamento con Portico-San Benedetto per un investimento indicativo 400 mila euro.”

“Nella programmazione dei lavori stradali per l’anno 2023 – commenta Daniele Valbonesi – abbiamo previsto circa 240 mila di manutenzione straordinaria sulla SP3 da Premilcuore al confine con la Regione Toscana e 100 mila euro per intervenire sul ponte di confine con la Provincia di Firenze. La manutenzione delle strade è fondamentale soprattutto per i comuni delle vallate dove la percorribilità di una strada condiziona la qualità della vita. Nel 2024 la prima tappa del Tour de France Firenze- Rimini attraverserà i nostri appennini, compreso il Comune di Premilcuore, nel programmare le manutenzioni stiamo tenendo conto anche di questo. È uno sforzo consistente, ma il passaggio del tour sarà una grande vetrina per il nostro turismo.”

“L’incontro – conclude il Presidente Lattuca – è stato anche l’occasione di raccogliere una riflessione da parte degli amministratori sulla difficoltà di gestire in autonomia per i piccoli comuni i processi amministrativi e i servizi ai cittadini: la Provincia è a disposizione per un confronto fra Comuni, Unioni, Aree Interne e Regione sulle strategie del territorio.”