Porto Cesenatico, sopralluogo Manni: “400mila euro nel 2021 per indennizzi”

0
95

(Sesto Potere) – Cesenatico – 5 novembre 2020 – Nella giornata di ieri il sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli, assieme all’assessore Regionale Alessio Manni ed alla consigliera Regionale Lia Montalti, ha fatto una passeggiata nell’area del Porto per visitarlo.

“Il Porto di Cesenatico è un mondo: ci sono i suoi abitanti, le sue regole, i suoi incantesimi e con l’Assessore Regionale Manni, accompagnato anche dalla Consigliera Regionale Lia Montalti, abbiamo fatto una passeggiata per visitarlo e viverlo. Abbiamo incontrato cittadini, pescatori, operai al lavoro. Abbiamo parlato dei lavori del bando Feamp in corso, del dragaggio da 1 milione di euro che partirà e delle prospettive future per i prossimi bandi che a mio avviso dovranno avere un occhio attento anche ai mercati ittici e alla filiera della commercializzazione del pescato”: ha affermato Gozzoli.

“In tema di Recovery Fund – secondo il sindaco di Cesenatico – è fondamentale programmare a livello nazionale fondi per i dragaggi: ambiente e lavoro sono il futuro per il nostro territorio. Dal 2017 ad oggi abbiamo investito oltre 3 milioni di euro per il recupero della zona e in futuro vorremmo fare altrettanto con i prossimi bandi europei per rafforzare ancora di più la nostra vocazione portuale che vede nella marineria, nei magazzini ittici e nella cantieristica navale una eccellenza regionale e nazionale”.

“Sono stato a Cesenatico con il sindaco Matteo Gozzoli e la consigliera regionale Lia Montalti, a verificare i lavori effettuati nell’area portuale e a confrontarci su nuovi possibili interventi. Confermo la proposta di inserire 400 mila euro nel bilancio di previsione regionale del 2021, per indennizzi a chi ha subito negli scorsi mesi la moria delle vongole”: ha detto Manni.