(Sesto Potere) – Portico di Romagna – 19 maggio 2022 – Il Comitato Civico SS67 propone a Portico di Romagna presso il Teatro Comunale “Iris Versari”, sabato 21 maggio con inizio alle ore 10:30, l’incontro pubblico dal titolo “Strada Statale 67 appenninica, ammodernamento da completare”.

L’intento è quello di fare il punto della situazione e capire come e in quali tempi si potrà procedere per la sistemazione della strada.

“Com’è nello stile del Comitato – affermano i coordinatori Vincenzo Bongiorno, Alessandro Ferrini e Riccardo Ragazzini (nella foto a lato) – abbiamo invitato esponenti di varie provenienze politiche dando priorità ai parlamentari che rappresentano a Roma il territorio forlivese. Abbiamo invitato anche la Provincia, e dall’Ente ci hanno fatto sapere che stanno facendo il possibile per partecipare con un loro rappresentante. Lo apprezziamo e non dovesse essere possibile questa volta, organizzeremo altri momenti di confronto. Sappiamo che la Provincia non ha competenze dirette sulla Strada, ma è un Ente importante nella programmazione territoriale delle infrastrutture, ed è per questo che ci teniamo al suo apporto”.

Ad introdurre il convegno sarà Vincenzo Bongiorno.

Porteranno il loro saluto: Maurizio Monti, sindaco di Portico-San Benedetto, Giordano Biserni, presidente ASAPS (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale), Carlo Caselli, presidente di Confedilizia Forlì-Cesena ed Alessandro Ferrini.

Interverrà poi Ercole Acerbi, ex assessore provinciale e già presidente della Società TO.RO. che era stata costituita fra Enti economici, Enti locali e Associazioni per promuovere studi, progetti e iniziative di miglioramento viario tra la Toscana e la Romagna.

Porteranno il loro contributo anche Mauro Turchi, della Direzione territoriale CNA e delegato Presidenza alle Aree Colline Forlivesi, i deputati Galeazzo Bignami, Carlo De Girolamo, Marco Di Maio, Jacopo Morrone e Simona Vietina, il consigliere regionale forlivese Massimiliano Pompignoli.