Polstrada di Rocca, sostegno Comune di Forlimpopoli

0
299

(Sesto Potere) – Forlimpopoli – 20 marzo 2021 – Anche il Consiglio Comunale di Forlimpopoli ha votato all’unanimità un Ordine del Giorno in cui si chiede al Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, di mantenere aperto e operativo il distaccamento di Rocca San Casciano della Polizia Stradale. La trattazione del documento, nella seduta di giovedì 18 marzo, è avvenuta su iniziativa del presidente del Consiglio Comunale di Forlimpopoli, Enrico Monti, in accordo con il Sindaco Milena Garavini e con i Capigruppo Consiliari.

I coordinatori del Comitato Civico SS67, Vincenzo Bongiorno, Alessandro Ferrini e Riccardo Ragazzini affermano: “Ringraziamo gli amministratori della Città Artusiana che con il loro voto unanime, che ha unito centrosinistra e centrodestra, dimostrano ancora una volta quanto il presidio di Rocca sia considerato strategico per tutto il territorio, anche ben oltre i confini della Vallata del Montone. Un grazie particolare lo vogliamo rivolgere alla capogruppo della maggioranza forlimpopolese, Elisa Rinaldini, sempre molto attenta alle nostre argomentazioni, come già avvenuto anche in sede di Unione dei Comuni”.

Inoltre i tre coordinatori osservano: “Con Forlimpopoli per il mantenimento della Polstrada di Rocca si sono espressi Consigli Comunali rappresentativi di oltre 188.000 abitanti, un segnale davvero importante di cui la politica dovrebbe tenere conto, decretando una volta per tutte il mantenimento del distaccamento”.

Gli altri Consigli Comunali sono quelli di Forlì, Rocca San Casciano, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Dovadola, Portico e San Benedetto, Meldola, Galeata, Civitella di Romagna, Predappio, Premilcuore, Bertinoro, Sarsina, Santa Sofia, Modigliana e Tredozio.

Inoltre votazioni all’unanimità per mantenere il distaccamento vi sono state in Regione in Commissione Territorio, Ambiente e Mobilità, nel Consiglio Provinciale di Forlì-Cesena, in Unione dei Comuni della Romagna forlivese.