Polizia Stradale dell’Emilia-Romagna, tutti i numeri dei controlli del 2020

0
249
polizia-stradale

(Sesto Potere) – Bologna – 18 gennaio 2021 – L’anno 2020 è stato, senza dubbio, caratterizzato dalla pandemia da Covid-19 che ha stravolto la quotidianità del paese con inevitabili ripercussioni anche per quanto riguarda l’attività operativa della polizia stradale che ha profuso il massimo impegno nell’azione di controllo sul rispetto dei divieti imposti dalle Autorità. Tali controlli stanno proseguendo, col coordinamento delle Autorità provinciali di pubblica sicurezza, soprattutto per verificare la legittimità degli spostamenti alla luce delle più recenti normative che hanno disciplinato le misure di contenimento della pandemia nel periodo delle festività natalizie.

Alla data del  31 dicembre 2020 la Polizia Stradale dell’Emilia Romagna ha effettuato 144.010 controlli di persone, quasi equamente divisi tra viabilità autostradale ed ordinaria. I controlli amministrativi presso le aree di servizio sono stati 10.257. Le persone complessivamente sanzionate in base all’infrazione dell’ ex art. 4 c. 1 del D.L. n. 19/2020 (“misure di contenimento del Coronavirus”) sono state 1.199.

Attività infortunistica

Le limitazioni ed i divieti progressivamente imposti dai “D.P.C.M. anti-Covid” alla mobilità di persone e veicoli hanno influito pesantemente sulla mole di traffico che ha interessato le arterie autostradali ed ordinarie della Regione Emilia-Romagna, con un conseguente abbattimento dei valori relativi al fenomeno infortunistico nel periodo 1 gennaio – 31 dicembre 2020 rispetto al medesimo periodo riferito all’anno precedente. In particolare, a fronte di una diminuzione della incidentalità complessiva del 30% (3561 incidenti contro i 5026 del 2019), gli incidenti mortali (42) e vittime (44) sono diminuiti rispettivamente del 48.5% e del 55% mentre gli incidenti con lesioni (1.142) e le persone ferite (1.695) diminuiscono rispettivamente del 34,9% e del 40,7%.

Attività di controllo

Tutti i servizi speciali della Polizia Stradale sono stati temporaneamente sospesi in concomitanza con la vigenza dei citati divieti e sono ripresi dallo scorso mese di giugno 2020. Dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020 la Polizia Stradale ha effettuato 41.565 pattuglie di vigilanza stradale, 253 pattuglie in servizio di scorta e 2970 pattuglie in servizi di altra natura. Sono state contestate 88.482 infrazioni al Codice della Strada. Le violazioni accertate per eccesso di velocità sono state 9.809, ritirate 2.288 patenti di guida e 2.250 carte di circolazione. I punti patente decurtati sono 142.001. I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati 102.738, di cui 775 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica mentre quelli denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti sono stati 67.

Servizi ‘Stragi del Sabato Sera’

Dall’inizio dell’anno al 31 dicembre scorso, nelle notti dei fine settimana (dalle ore 00,00 alle 06,00 di sabato e domenica), la Polizia Stradale dell’Emilia-Romagna ha impiegato in 1.077 servizi di controllo 1.429 pattuglie, rilevando 43 incidenti di cui 1 con esito mortale, che hanno cagionato 1 vittima (3 vittime in meno dello scorso anno). I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati 4.798, il 4,6% dei quali (pari a 221, di cui 191 uomini e 30 donne) è risultato positivo al test di verifica del tasso alcolemico (nel 2019 la percentuale era stata del 4,4%). Le persone denunciate per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti sono state 3. I veicoli sequestrati 23 di cui 11 ai fini della confisca.

Controlli nel settore del trasporto professionale

I dati al 31 dicembre 2020 vedono 42 servizi effettuati; 168 operatori di polizia impiegati; 562 veicoli pesanti controllati, di cui 26 (pari al 4,6%) stranieri; 250 infrazioni accertate: 5 patenti ritirate; e 3 carte di circolazione ritirate.

Attività di Polizia Giudiziaria

L’attività investigativa prevalentemente indirizzata al contrasto dei fenomeni criminali legati al traffico illecito dei veicoli ha determinato 25 deferimenti alla Autorità Giudiziaria. A seguito di dette attività, sono stati comunque sottoposti a sequestro 60 veicoli.
Nel corso dell’anno, le persone arrestate sono state 32, mentre quelle deferite alla Autorità Giudiziaria sono state 2.098.
Nel corso delle attività in argomento, durante l’anno sono stati sequestrate sostanze stupefacenti per un totale di 32,798 Kg di marijuana e 21.66 gr. di cocaina.
In relazione ai reati perpetrati ai danni degli autotrasportatori sono state deferite all’Autorità Giudiziaria 40 persone. Tuttavia sono diverse le attività investigative sullo specifico tema, in corso o appena concluse, con richieste di provvedimenti restrittivi della libertà personale.
I fenomeni di microcriminalità nelle aree di servizio (furto/rapina ad utenti e furto/rapina ad esercizi commerciali) hanno determinato 8 deferimenti alla Autorità Giudiziaria in attesa di misure cautelative.
I controlli agli esercizi pubblici sono stati 208, con 686 infrazioni rilevate, 2 sequestri amministrativi e 235 sequestri penali.