Polizia scova truffatore attivo sul web

0
1110

(Sesto Potere) – Ravenna – 3 maggio 2020 – La Polizia di Stato, questura di Ravenna, ha indagato in stato di libertà un 49enne, cittadino italiano, per il reato di truffa. Qualche mese fa la vittima aveva acquistato un telefono cellulare all’interno di una nota piattaforma per il commercio in rete.

            L’ignaro acquirente, pattuito il prezzo, dopo aver provveduto al versamento di qualche centinaio di euro in favore della controparte, rimaneva invano nell’attesa di ricevere quanto comperato.

            Al riguardo, gli investigatori della Squadra Mobile di Ravenna hanno svolto una meticolosa attività di indagine, che ha interessato la predetta piattaforma internet di compravendita, e una società che offre servizi di pagamento digitale attraverso la quale è transitato il denaro.

            Seguendo il percorso dei soldi, gli investigatori sono arrivati all’identificazione del presunto truffatore, un uomo di 49 anni, cittadino italiano, senza precedenti penali e di polizia.

            Per quanto accaduto, l’identità del 49enne è stata comunicata all’Autorità Giudiziaria. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here