Pieveacquedotto di Forlì: concerto per Maci del coro Intercity Gospel Train Orchestra

0
315

(Sesto Potere) – Forlì – 29 giugno 2021 – I componenti dell’Associazione culturale “Antica Pieve”, in particolare il presidente Claudio Guidi, sono molto soddisfatti dei risultati fatti registare dalle quattro visite guidate alle pievi di Santa Reparata di Castrocaro Terme e Terra del Sole, di San Donato di Polenta, dei Santi Pietro e Paolo di Pievequinta e di Santa Maria Annunziata a Montesorbo di Mercato Saraceno.

Ogni appuntamento ha avuto successo, tanto che sono state circa 500 le persone, in totale, che hanno seguito con interesse e attenzione Marco Vallicelli, storico dell’arte, durante le varie tappe dell’itinerario che ha avuto lo scopo, come già avvenuto in passato, di valorizzare importanti monumenti religiosi del nostro territorio.

Intercity Gospel Train Orchestra

È stata molto apprezzata dai partecipanti anche la guida storico-artistica “Antiche Pievi. A spasso per la Romagna”, a cura di Marco Vallicelli, Marco Viroli e Gabriele Zelli.

“In prospettiva sarà nostra intenzione”, dichiara Claudio Guidi, “programmare nuove visite ma ora dobbiamo concentrarci sugli spettacoli musicali in programma tutti i giovedì di luglio”.

Già giovedì 1 luglio 2021, alle ore 21.15, presso l’area verde della Pieve di Santa Maria in Acquedotto, via Ca’ Mengozzi 9, Pieveacquedotto (Forlì), si terrà il concerto del coro Intercity Gospel Train Orchestra, che nell’occasione assumerà un’importante valenza essendo dedicato a Massimiliano Cardinale, detto Maci, cantante del gruppo prematuramente scomparso lo scorso anno. 

Il coro forlivese, diretto da Valerio Mugnai, è composto da 50 elementi ed è abitualmente accompagnato da sei musicisti (tastiere, basso, percussioni, chitarra, sassofono e batteria). Nell’arco della sua lunga avventura, iniziata nel 1994, la formazione si è esibita in piazze, chiese e teatri di molte città italiane, portando avanti con passione ed energia il messaggio universale della musica Gospel e Spiritual.

Alle ore 20.30 Marco Vallicelli, storico dell’arte, condurrà una visita guidata all’antica pieve. Ai partecipanti sarà consegnata in omaggio copia della guida storico-artistica “Antiche Pievi. A spasso per la Romagna”, di Marco Vallicelli, Marco Viroli e Gabriele Zelli. 

Il successivo appuntamento, che sarà in programma giovedì 8 luglio, sempre alle ore 21.15, vedrà come protagonista il Trio Iftode (Teddi Iftode, primo violino, Radu Iftode, secondo violino, e Vlad Iftode, tastiere), che terrà un concerto dal titolo “Musica senza confini” durante il quale verrà tributato un omaggio a Raoul Casadei eseguendo i suoi brani più famosi. 

Ingresso libero (Per informazioni Claudio Guidi: 3386462755).