Pescatori italiani tenuti in ostaggio in Libia, mozione di Catalano (FdI)

0
305

(Sesto Potere) – Forlì – 9 novembre 2020 – Il consigliere comunale Marco Catalano, a nome di Fratelli d’Italia, ha presentato una mozione, che oggi pomeriggio sarà discussa in Consiglio, che impegni l’Amministrazione comunale di Forlì a chiedere al Governo italiano di svolgere un’azione decisa per ottenere la liberazione di 18 pescatori di Mazzara del Vallo

Catalano

da oltre due mesi catturati in acque internazionali e tenuti in ostaggio dalle milizie libiche del generale Haftar, nonchè il sostegno alle famiglie che da settimane manifestano davanti a Montecitorio.

La circostanza è ancora più grave in quanto i libici per il rilascio pretenderebbero  la liberazione di 4 scafisti, arrestati e accusati di favoreggiamento all’immigrazione clandestina e omicidio plurimo per la morte di circa 50 immigrati.

A tal proposito, il Coordinatore Provinciale di Fratelli di Italia, Roberto Petri, ha dichiarato: “Con tale iniziativa del consigliere, Marco Catalano, vogliamo portare all’attenzione e denunciare il comportamento imbelle del Governo, piu’attento ad aprire le nostre frontiere in modo indiscriminato e senza controlli sanitari, invece che difendere con energia la libertà ed il lavoro dei nostri pescatori”.