Per 10 km in A14 col telefonino alla guida: multato e 5 punti dalla patente decurtati

0
222

(Sesto Potere) – Cesena – 18 agosto 2020 – Mercoledì scorso , lungo l’autostrada A-14 nel territorio del comune di Cesena, una pattuglia in borghese della Questura di Forlì intercettava un veicolo che viaggiava in direzione nord tenendo azionate le quattro frecce di emergenza.

Pensando ad un guasto del veicolo o ad una situazione di emergenza, i poliziotti hanno richiesto l’ausilio di un equipaggio su autovettura con colori d’istituto al fine di poter procedere al controllo in sicurezza.

Affiancatolo, gli operatori si avvedevano che la conducente, durante la marcia, faceva uso del telefono cellulare con entrambe le mani tenendolo poggiato sul volante.

La pattuglia della sottosezione Polizia stradale di Forlì, sopraggiunta, intercettava e riusciva ad intimare l’alt al veicolo segnalato dopo che il trasgressore aveva protratto la sua condotta illecita percorrendo 10 km di strada!

All’utente e’ stata contestata la sanzione per violazione dell’articolo del codice della strada che inibisce al conducente l’ uso di apparecchi radiotelefonici durante la marcia, con la decurtazione di 5 punti dalla patente

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here