Pennabilli, completata riqualificazione energetica dei lampioni

0
116
Hera luce

(Sesto Potere) – Pennabilli – 27 agosto 2021 – Sono praticamente conclusi gli interventi a cura di Hera Luce, società del Gruppo Hera e terzo gestore italiano in questo settore, per il miglioramento dell’efficienza energetica del servizio di illuminazione pubblica del comune di Pennabilli. Dopo aver completato un primo stralcio di attività, che ha comportato la sostituzione di 623 punti luce, è terminata anche la seconda fase dei lavori, che ha previsto la conversione di ulteriori 721 punti luce, sui 1.385 totali nel territorio, alla nuova e più efficiente tecnologia a LED (Light Emitting Diode).

Il progetto di riqualificazione energetica della pubblica illuminazione ha comportato la sostituzione dei punti luce a vapori di sodio, meno efficienti dal punto di vista illuminotecnico e dei consumi. Un ulteriore stralcio definitivo comprenderà la piazza del capoluogo con un progetto di miglioramento dedicato.

L’intervento di ammodernamento tecnologico rientra fra le attività incluse nel contratto di gestione del servizio di pubblica illuminazione che la società del Gruppo Hera ha in concessione e consentirà un forte risparmio nella bolletta elettrica e un notevole beneficio in termini di minori emissioni di CO2.

Pennabilli comune a LED: un risparmio del 66% annuo per i lampioni del territorio cittadino e benefici ambientali

Grazie alle scelte progettuali e realizzative, l’impianto di illuminazione pubblica pennabillese è ora tecnicamente all’avanguardia, in linea con la normativa di riferimento e con i più elevati standard nazionali. Sarà, inoltre, totalmente “green”: il ricorso alla tecnologia LED consentirà infatti un risparmio energetico complessivo del 66%, pari al mancato consumo di 37,5 tonnellate equivalenti di petrolio ogni anno, e comporterà minori immissioni in atmosfera per oltre 81 tonnellate di CO2.

Ma non basta: anche le strutture sono pensate per poter essere riutilizzate. L’analisi della “circolarità materica”, che misura quanta parte di ciò che viene impiegato per la realizzazione dell’impianto sia riciclabile, attesta che il 97,6% dei componenti a fine vita potrà essere inserito nel circuito del riciclo.

Oltre 570 mila euro l’investimento complessivo, senza oneri per i cittadini

sindaco Mauro Giannini

L’investimento per il completamento della riqualificazione energetica è di oltre 330 mila euro, interamente a carico di Hera Luce, che recupererà l’importo con il risparmio energetico ottenuto grazie alla sostituzione di punti luce non più efficienti dal punto di vista illuminotecnico con nuovi apparecchi a LED, quindi senza alcun onere per i cittadini. L’investimento complessivo, includendo anche la prima tranche già eseguita di oltre 240 mila euro, è pari a 570 mila euro.

Un numero di pronto intervento dedicato

Ricordiamo che ai cittadini è dedicato un servizio tramite il quale possono segnalare direttamente eventuali guasti o malfunzionamenti: attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno, è utilizzabile telefonando al numero verde di Hera Luce 800.498616.

“Grazie a questo progetto di riqualificazione energetica progettato da Hera Luce con il supporto dell’Amministrazione comunale, a regime il servizio di pubblica illuminazione raggiungerà un livello di efficienza energetica pari al 66% rispetto allo stato di partenza degli impianti interessati – sottolinea con soddisfazione il sindaco di Pennabilli Mauro Giannini –. Con questo importante progetto Pennabilli è il primo comune completamente efficientato della Val Marecchia e questo ci consentirà di rendere le nostre strade meglio illuminate e soprattutto più sicure, senza trascurare, naturalmente, i benefici economici e ambientali che otterremo con il ricorso a un sistema di illuminazione più moderno”.