(Sesto Potere) –  Pavullo nel Frignano  – 23 gennaio 2023 – Dopo il grande successo della prima edizione torna la Biennale di Poesia “Sui Muri di Lavacchio”, nata con l’intento di portare la bellezza della parola e della poesia nel Borgo dipinto della località pavullese, già oggetto della Biennale d’arte “Sui Muri di Lavacchio”, nata nel 2020 in relazione al progetto artistico che negli anni ’80 ha visto la messa in posa di opere di pittura, scultura e mosaico da parte di artisti nazionali ed internazionali. 

L’intento è di far dialogare poesia, pittura e scultura ricreando un “Museo en plein air dedicato alle Arti” attraverso la promozione della creatività e dell’arte come occasioni di crescita e sviluppo di una comunità attiva che dialoga con artisti ed autori.

La Biennale di Poesia, inserita nell’importante cartellone del Poesia Festival, è un concorso gratuito rivolto a tutti gli scrittori e poeti, singoli o in gruppo – età minima 14 anni – che risiedono, lavorano o studiano a Modena e provincia. Gli autori sono invitati a presentare una composizione poetica inedita, di massimo 16 versi, che abbia come tema: il Viaggio (già tema della seconda Biennale d’Arte “Sui Muri di Lavacchio 2022).

La Giuria definita in collaborazione con Poesia Festival sarà composta da nomi importanti del mondo della cultura: Roberto Alperoli  (ideatore e direttore di Poesia Festival e poeta), Emilio Rentocchini (componente comitato scientifico Poesia Festival e poeta) e il giovane poeta Federico Carrera.

I premi prevedono: lastampa della composizione poetica su apposito supporto adatto per esterni e la posa sul muro pubblico della località di Lavacchio. Le nove poesie selezionate e le eventuali “menzioni speciali” faranno parte del Libretto di Poesie “Sui Muri di Lavacchio”.

La Giuria selezionerà un vincitore, a cui verrà assegnato un premio di € 400.00. Tre poesie, delle nove selezionate, saranno di giovani autori (età compresa tra i 14 e i 19 anni). Le nove composizioni poetiche verranno presentate al Poesia Festival 2023, in un evento di richiamo nazionale previsto a Lavacchio l’11 giungo 2023. Il progetto è a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavullo del Frignano in collaborazione con il Poesia Festival.

L’Assessore alla Cultura Daniele Cornia, orgoglioso del progetto, dichiara: “E’ davvero una grande soddisfazione poter annunciare questa seconda Biennale di Poesia. Pavullo è un territorio con una profonda tradizione culturale ed artistica, e questo, da sempre, lo rende un paese unico nel suo genere. Con questo progetto uniamo nuovamente l’arte visiva alla poesia, arricchendo ancora di più quel magnifico museo a cielo aperto che è ormai diventato il borgo di Lavacchio. Il mio ringraziamento va a tutti coloro che vorranno partecipare, perché sono sicuro che le con loro parole e le loro emozioni, riusciranno, ancora una volta, ad aggiungere nuova bellezza e rinnovata umanità al nostro territorio”.

Per gli autori / scrittori interessati la deadline per la consegna delle poesie è prevista per il 17 aprile 2023, h.13.00.
Il bando verrà pubblicato sull’Albo pretorio dell’Ente e sul sito istituzionale del Comune di Pavullo del Frignano: www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it Per Informazioni: UIT Ufficio Informazioni Turistiche tel. 0536 29964  e mail: biennalelavacchio@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it