Parma, questura: espulsi 16 stranieri pericolosi

(Sesto Potere) – Parma – 12 giugno 2019 – L’Ufficio immigrazione, in sinergia con gli uffici operativi della Questura di Parma deputati al controllo del territorio e all’azione repressiva di polizia giudiziaria, negli ultimi 30 giorni di servizio (dal 13 maggio 2019 al 7 giugno 2019) ha fatto registrare alcuni significativi risultati.

espulsione stranieri

Sono state eseguite 16 espulsioni, delle quali 6 mediante accompagnamento immediato alla frontiera, 05 eseguite mediante restringimento presso un Centro di Permanenza per il Rimpatrio, e 5 mediante Intimazione del Questore a lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni.

In particolare, nell’ultima settimana, si è provveduto ad eseguire 6 espulsioni di altrettanti stranieri (quattro di questi sono pregiudicati)  uno di questi, pluripregiudicato  dovrà essere  accompagnato alla Frontiera Aerea di Bologna.

Dalla rassegna delle espulsioni emerge chiaramente come la strategia per garantire la sicurezza del nostro territorio passi anche attraverso l’allontanamento dei soggetti irregolari e pericolosi per aver compiuto crimini particolarmente odiosi.

La Questura di Parma, in tutte le sue componenti, compie ogni sforzo possibile per far sì che i predetti soggetti vengano allontanati, anche con viaggi particolarmente complessi da Parma sino a vari C.p.r. del sud Italia, tra cui Potenza, Trapani e Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *