(Sesto Potere) – Parma – 18 novembre 2020 – I Carabinieri del Nas, nell’ambito dell’attività di controllo per la sicurezza alimentare hanno effettuato diverse ispezioni in località del Centro – Nord. Il bilancio è di numerose denunce e sequestri di prodotti non conformi alla legge.
In Emilia-Romagna, in particolare, i carabinieri del Nas di Parma, nel corso di un controllo effettuato presso un supermercato, hanno sequestrato circa un quintale di alimenti vari (prodotti carnei, caseari e da forno) dal valore di 2.000 euro e decorsi di validità. Nel corso della medesima attività, inoltre, i militari hanno rilevato carenti condizioni igienico-sanitarie di una cella frigo e di un deposito.
I responsabili del punto vendita sono stati segnalati alle Autorità amministrative.