Parma, da Wine&Food Academy calendario di eventi nei locali di Arte & Gusto

0
140
Enogastronomia-dellEmilia-Romagna

(Sesto Potere) – Parma – 20 settembre 2021 – Prende il via il prossimo 29 settembre il variegato palinsesto suddiviso in rassegne, che comprende convegni ed eventi sulla storia e sulla cultura del cibo, con la presenza di produttori, scrittori, viticoltori, amministratori e artigiani del gusto, che si riuniranno a Parma sotto il segno della Wine and Food Academy per proporre una serie di occasioni dedicate alle eccellenze enogastronomiche dell’Italia e soprattutto di Parma. Tanti racconti di uomini e di prodotti per costruire una narrazione dove le esperienze di vita si legano alle analisi sulla cultura del cibo e del vino.

parmigiano reggiano

«Un programma molto ricco, che celebra la cultura e i migliori territori del cibo: Piemonte, Trentino, Emilia-Romagna, e soprattutto la nostra provincia con i suoi prodotti d’eccellenza: Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma e Culatello, assieme ai suoi vini Malvasia e Lambrusco. Quest’anno la parte culturale è dedicata a Fra’ Salimene de Adam da Parma, della cui nascita ricorre l’ottavo centenario»: ha affermato Raffaele D’Angelo, responsabile di Wine and Food Academy.

Alfonso Francese, chef e patron di Arte & Gusto e finanziatore dell’intero evento, ha dichiarato: «Da diversi anni cerchiamo di coniugare al meglio “Cibo e Cultura”, richiamando tanti personaggi del mondo enogastronomico in questo territorio. Tutto questo vuole essere un nostro contributo per Parma e per Parma Città Creativa Unesco per la Gastronomia».

L’evento inaugurale che aprirà la ricca serie di incontri è dedicato a Fra’ Salimbene De Adam da Parma: si vuole così celebrare un “antico” figlio di questa città, che è stato uno dei cronisti più influenti e importanti del medioevo italiano ed europeo e del quale quest’anno ricade l’ottavo centenario dalla sua nascita.

Con queste iniziative i promotori intendono fornire il loro contributo alle tante offerte culturali che si svolgeranno a Parma nell’anno della nomina a Capitale italiana della cultura 2020+21. L’evento è organizzato in collaborazione con ZONTA International Club Bologna.

La programmazione prevede inoltre cene di gala e degustazioni di vini dedicate alle zone vitivinicole più importanti del nostro Paese: si spazia dal Piemonte, con la cantina Enrico Serafino, al Trentino, con due appuntamenti dedicati alle gioiose bollicine della Cantina Ferrari e agli esuberanti vini della cantina Pojer & Sandri.

All’Emilia Romagna sarà dedicato “Il Convito degli Dei”, l’incontro con Flavio Spotti, Wine & Art Ambassador, che condurrà i presenti in un fantastico e avventuroso viaggio tra le suggestive colline dell’appennino reggiano e tra i filari del vitigno Spergola. Ad accompagnare lo Spergola ci saranno le tante specialità del territorio emiliano: il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto di Parma − tra i patrocinatori di questo programma −, il Salame di Felino, la Spalla Cotta di San Secondo, il Culatello, l’Erbazzone Reggiano e tutto ciò che di buono offre il panorama gastronomico di Parma e di Reggio Emilia.

A ottobre sarà ospite il professore Alessandro Sensidonidocente di Tecnologie Alimentari all’Università di Udine, in occasione dell’incontro “Il vino come alimento: la moderna Enologia e le Tecnologie Alimentari. Una panoramica tra Analisi Sensoriale, Alimenti Tipici e Tradizionali, Abbinamenti e Cultura del Rinascimento Alimentare”.

Si parlerà anche di Guide, con il consolidato appuntamento con Daniele Cernilli, in arte Doctor Wine, che presenterà la sua Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2022 con un focus su un territorio del nostro Bel Paese.

Alla cultura del vino saranno dedicati gli incontri con il Prof. Paolo Quintavalla, ex dirigente scolastico ed enoappassionato, “Dioniso, il dio che si beve: la genesi dell’umano”, riguardante la Grecia antica, e “Vino ed Eros nella Bibbia: il “Cantico dei Cantici − “Più inebriante del vino è il tuo amore”, legato alla cultura giudaico-cristiana.

La Wine and Food Academy, è nata a Parma nel 2016 come spin-off di Arte & Gusto.  Gli eventi previsti per la stagione autunno-inverno 2021-2022 tratteranno alcuni tra gli argomenti più affascinanti e coinvolgenti della cultura del cibo e comprenderanno una serie di rassegne a carattere enogastronomico.
Patrocini: Comune di Parma, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Consorzio del Prosciutto di Parma.
Info. Tutti gli eventi si svolgeranno nei locali di Arte & Gusto in Via Emilia Est, 87