Parma, controlli polizia per la prevenzione dei reati predatori

0
141

(Sesto Potere) – Parma – 5 ottobre 2020 – Com’è noto è ripreso l’anno scolastico, ed oltre all’attivazione dei servizi anti-droga nei pressi delle scuole sono stati attivati anche generici servizi di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato con frequenti controlli nei pressi degli istituti scolastici, sia all’entrata che all’uscita degli studenti.

questura-di-parma

Per ultimo , un equipaggio della Polizia di stato ha proceduto all’arresto in flagranza di reato operato nei confronti di un diciannovenne per aver commesso una rapina ai danni di un minorenne nei pressi dell’autostazione di Via Villa Sant’Angelo.

Dopo l’uscita dalle scuole, il rapinatore ha avvicinato il minore suddetto chiedendogli del denaro. Al rifiuto oppostogli, l’ha aggredito con pugni, sottraendogli lo zaino contenente denaro e documenti e salendo sull’autobus con direzione Langhirano, seguito dalla vittima.

L’autore del fatto è stato fermato da un equipaggio della Squadra Volante a bordo dell’autobus ancora in possesso dello zaino del minorenne ed è stato tratto in arresto, mentre lo zaino è stato restituito alla persona offesa, che ha subito sporto denuncia presso i nostri uffici.

Successivamente si è recato al locale P.S. per farsi medicare le lesioni riportate nell’aggressione, dimesso dal Pronto soccorso ha ricevuto una prognosi di 5 giorni. Su disposizione del P.M. di turno l’arrestato è stato condotto presso la propria residenza in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.