Pacco a Bonaccini: due negazionisti indagati

0
135

 (Sesto Potere) – Modena – 6 aprile 2021 – Sono due modenesi le persone che ieri pomeriggio hanno recapitato al governatore dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, un pacco contenente pannolini usati e carta straccia e con su scritto ‘Frode Covid’ (vedi foto in alto). Si tratta di due negazionisti già noti alle forze dell’ordine, individuati grazie ad un video che loro stessi avevamo postato – a visto scoperto e senza mascherina – in un apposito canale Telegram.

In questi medi di pandemia, i due autori del gesto avevano organizzato in città altre iniziative di protesta contro la gestione della pandemia da Coronavirus.

I due sono già stati identificati e denunciati e il loro nome è stato iscritto nel registro degli indagati in un fascicolo aperto dalla Procura della Repubblica di Modena per il reato di “molestia aggravata”. 

Gli investigatori continuano comunque le indagini – che sono coordinate dal procuratore Giuseppe Di Giorgio – al fine di verificare eventuali altre connessioni al plateale episodio.

Da parte sua Bonaccini, nei suoi canali social (Facebook e Twitter) ha scritto: “Grazie davvero a tutti per vicinanza e solidarietà, arrivata da ogni dove. Raddoppierò gli sforzi cercando di fare sempre al meglio il mio dovere. Qui non si molla. Grato al Prefetto di Modena, al Comandante provinciale dei Carabinieri e agli uomini dell’Arma, subito intervenuti”.