Operazioni antidroga dei carabinieri nel riminese, tre arresti

0
120
carabinieri di rimini

(Sesto Potere) – Rimini – 10 luglio 2020 –  Aumentano i controlli antidroga da parte dei carabinieri nel territorio riminese. A Saludecio , i militari della Tenenza Carabinieri di Cattolica hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, un albanese residente in quel comune, pregiudicato.

carabinieri di rimini

I militari hanno proceduto alla perquisizione del domicilio dell’indagato, rinvenendo nove grammi  di “cocaina” già suddivisa in dosi nonché idoneo materiale per il confezionamento dello stupefacente e la somma contante di euro 400,00, provento della pregressa attività illecita. Il soggetto, pertanto, è stato tradotto presso il Tribunale di Rimini per la celebrazione del rito direttissimo.

 In un’altra operazione, questa volta a San Giovanni in Marignano , i militari della stazione carabinieri di Misano Adriatico, hanno tratto in arresto, per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti due  albanesi, entrambi nullafacenti, pregiudicati.

Nella circostanza, i militari hanno sorpreso in diretta i due giovani mentre cedevano  2 dosi di cocaina  ad un giovane assuntore residente nel comune di Morciano di Romagna, segnalato alla competente autorità amministrativa.

I due giovani, sottoposti a successiva perquisizione, sono stati trovati in possesso della somma contante di euro 1.340,00 in banconote di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività illecita, sottoposta a sequestro. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza del Comando dei carabinieri della stazione di Misano, in attesa della  celebrazione del rito direttissimo innanzi all’ Autorità Giudiziaria di Rimini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here