Ok a emendamento Di Maio (Iv) a favore delle Pmi: parità di accesso ai fondi del Recovery

0
122

(Sesto Potere) – Forlì – 20 luglio 2021 – “Grazie a un mio emendamento, le piccole e medie imprese potranno concorrere in condizioni di parità rispetto alle grandi aziende, ai bandi del Pnrr”. Lo dichiara il deputato forlivese di Italia Viva Marco Di Maio, vice presidente vicario del gruppo di Italia Viva alla Camera e capogruppo in Commissione Affari costituzionali, dove fino a notte inoltrata si sono discussi gli emendamenti ai Decreto semplificazioni. Tra questi anche una norma a sua prima firma che cerca di aprire maggiori spazi per le piccole e medie imprese nei lavori che saranno finanziati con i fondi del Recovery plan. 
“Per compensare gli svantaggi competitivi legati alle diverse dimensioni aziendali, si prevedono nei bandi di gara, negli avvisi o negli inviti dei criteri premiarli per agevolare le piccole e medie imprese nella valutazione dell’offerta. In questo modo, non solo si tutela la libera concorrenza e si garantisce il pluralismo degli operatori, ma si pongono le condizioni per allargare la platea delle imprese capaci di cogliere l’opportunità rappresentata dal Recovery, con benefici diffusi per la generale crescita economica del Paese”, conclude il deputato.