(Sesto Potere) – Firenze – 20 gennaio 2022 – Questa mattina a Palazzo Vecchio il sindaco di Firenze Dario Nardella ha incontrato il sindaco di Bologna Matteo Lepore. La collaborazione tra le due città si rafforza con un’intesa ad ampio spettro: Firenze e Bologna condividono la capacità dinamica e produttiva e sono complementari in tanti settori.

Si va dalla questione lavoro ai grandi eventi come la candidatura condivisa alla partenza del
Tour de France, dai progetti PNRR alle sperimentazioni dei bus a idrogeno, dalle fiere e i mercati alle grandi piattaforme logistiche.

L’obiettivo è aggiornare il protocollo di intesa tra le Città metropolitane di Firenze e Bologna firmato negli scorsi mandati, tenendo conto delle novità innescate dalla pandemia e dal piano di resilienza.

I sindaci Lepore e Nardella hanno condiviso l’intenzione di agganciare l’asse tra le due città alla cooperazione tra le due regioni Emilia-Romagna e Toscana e di preparare una serie di incontri specifici tra gli stakeholder dei vari settori (fiere, università, associazioni di imprese, aziende partecipate ecc.).

“Restituirò la cortesia della visita di Lepore – ha detto Nardella – andando entro marzo a Bologna per visitare l’area del Tecnopolo, che ospita tra l’altro il CINECA, anche alla luce del progetto di Città della Conoscenza”.

“Una sinergia quella tra Bologna e Firenze sempre più stretta e strategica – ha aggiunto Lepore – sui progetti che guardano al futuro. Ringrazio Dario per la splendida accoglienza, che spero di poter ricambiare presto”.