(Sesto Potere) – Bologna – 19 ottobre 2022 – Oltre 2.600 persone controllate, 2 arrestati e 10 indagati, 11 veicoli ispezionati, 4 violazioni amministrative elevate, un’arma da taglio sequestrata: sono questi i risultati dell’attività del Compartimento Polizia Ferroviaria per l’Emilia-Romagna nello scorso fine settimana, che ha visto impegnate sull’intero territorio regionale circa 140 pattuglie in uniforme e in abiti civili, con 23 treni presenziati.

Tra i vari servizi svolti si segnalano i controlli effettuati sulla linea ferroviaria Bologna-Vignola (vedi foto in alto) nella giornata di sabato, che hanno visto impegnati numerosi agenti della Polfer di Bologna e di Modena e della Questura di Bologna, in collaborazione con il personale di Protezione Aziendale del Gruppo FS Italiane.

I controlli, organizzati a seguito di alcuni episodi di comportamenti impropri registrati a bordo treno sulla tratta interessata, hanno consentito di identificare circa 500 persone, per lo più giovanissimi.

Questi servizi – informa la Questura di Modena – continueranno anche nei prossimi fine setti