Nuove imprese e innovazione: concorso per Comunità intraprendenti di Romagna e Marche

0
279
fortezza di san leo

(Sesto Potere) – Forlì – 8 aprile 2021 – Abitanti delle aree interne del territorio italiano che vogliano diventare innovatori e generare nuove economie grazie al supporto e l’accompagnamento di esperti e professionisti: questi sono i destinatari della prima “call for ideas” di Appenninol’Hub, la rete di 28 enti territoriali tra Emilia Romagna e Marche nata proprio per accompagnare gli abitanti dei borghi a mettere a fuoco le proprie aspirazioni e creare nuove e solide imprese.

Tra i primi aderenti la Camera di Commercio della Romagna, tre G.A.L. del territorio romagnolo e marchigiano ed altrettanti comuni, Primo Miglio l’incubatore di start ad impatto sociale, tre organizzazioni di categoria, istituti di credito e microfinanza, fondazioni e numerose imprese e organizzazioni non-profit.

Un servizio di accompagnamento all’impresa rivolto specificamente ad abitanti e Comunità dell’entroterra dall’entroterra di Forlì-Cesena e del Montefeltro, un incubatore di nuove economie che lancia un concorso di idee per progetti di sviluppo responsabile nelle Aree Interne con l’obiettivo di produrre opportunità lavorative combattendo lo spopolamento, riattivando servizi sociali necessari, migliorando la qualità della vita, dell’ambiente e del paesaggio.

Un progetto concreto: la prima edizione, con la direzione scientifica di Giovanni Teneggi massimo ispiratore di economie abitanti in Italia, avrà luogo nelle Valli Marecchia e Conca ed includerà laboratori con esperti locali e nazionali, focus su esperienze di rigenerazione rurale e un vero e proprio campus residenziale che accompagnerà le idee proposte dalle Comunità italiane verso lo sviluppo e la trasformazione in idee imprenditoriali, servizi e progetti rivolti allo sviluppo responsabile delle Aree Interne.

Appenninol’Hub agevola l’avvio e lo sviluppo di progetti, imprese e attività, ideati dagli abitanti stessi delle aree rurali lavorando su tre momenti: incontri formativi, incubazione delle idee d’impresa ed accelerazione d’impresa per sviluppo commerciale e sostegno per l’accesso ad opportunità di finanziamento.

Come già accaduto con la Cooperativa di Comunità che riapre in questi giorni l’Antico Forno di San Leo, in provincia di Rimini , Appenninol’Hub affianca i neoimprenditori a tutor specializzati per sviluppare sia le capacità commerciali che il loro impatto sociale.

La ricerca di idee è aperta a tutti e la partecipazione gratuita, entro il 26 aprile, tramite il sito www.appenninohub.it/call2021, raccontando le proprie idee e aspirazioni, contribuendo così a moltiplicare i casi di successo nelle Aree Interne. 

“Accompagnare le comunità significa anche saperle ascoltare, non solo nei bisogni ma anche nelle loro vocazioni e aspirazioni, saper definire insieme a loro le strade da intraprendere senza modelli di riferimento ma con buoni esempi da cui trarre energie e nuove visioni di futuro, creare imprese solide che abilitino le capacità esistenti e la partecipazione ad una rinascita sociale ed economica delle Aree Interne.” Queste le parole di Andrea Zanzini, direttore di Figli del Mondo APS e coordinatore del progetto Appenninol’Hub, in uno degli incontri con gli enti pubblici e privati che hanno portato alla costituzione della rete coordinata da Figli del Mondo aps ed alla partecipazione al Bando Nazionale IdeeinRete promosso da Assimoco, bando che sostiene progetti di trasformazione dei modelli di sviluppo.

La genesi di Appenninol’Hub
La rete Appenninol’Hub nasce dall’esperienza di Figli del Mondo Aps, che negli ultimi anni si è dedicata ad accompagnare aspiranti imprenditori e comunità in percorsi innovativi e partecipati per individuare nuove economie di sviluppo responsabile. L’esperienza della Cooperativa di Comunità Fermenti Leontine di San Leo è uno degli esempi di successo: attraverso un percorso di accompagnamento della comunità che aveva come obiettivo di individuare le aspirazioni, ferite e opportunità del territorio, é nata un’economia abitante, generativa di interessi, di occupazione e di competenze. Proprio in questi giorni è stato riaperto l’Antico Forno di San Leo che sta già distribuendo nelle rivendite della Provincia, pane e dolci prodotti con i grani antichi della tradizione della Valmarecchia. Da due anni a questa parte, in tutte le fasi di sviluppo del progetto, la Fermenti Leontine è stata accompagnata da Appenninol’Hub e Confcooperative Romagna, un percorso di maturazione dello spirito comunitario e imprenditoriale che inoltre ha raccolto fondi per una disponibilità finanziaria di più di 280.000 euro.

Come funziona
Appenninol’Hub lavora su tre momenti: l’attivazione dei territori, organizzando momenti partecipati di ‘conversazione’ che ricostruiscono legami e fiducia nelle proprie capacità, elemento propedeutico all’individuazione di economie e progetti; l’incubazione delle idee d’impresa grazie a supporti professionali e metodologici che portano ad uno sviluppo solido e innovativo, integrato con le competenze presenti nelle Comunità; poi strumenti di accelerazione d’impresa che sostengono lo sviluppo commerciale e agevolano l’accesso ad opportunità di finanziamento e credito, crowdfunding, partecipazione a bandi nazionali e internazionali, matching con investitori.

Gli Aderenti alla Rete Appenninol’Hub sono:

  1. Primo Miglio
  2. Figli del Mondo
  3. GAL Valli Marecchia e Conca
  4. GAL L’Altra Romagna
  5. GAL Montefeltro
  6. Parco Sasso Simone e Simoncello
  7. Confcooperative
  8. CNA
  9. Legacoop Romagna
  10. Camera di Commercio della Romagna
  11. Piano Strategico di Rimini
  12. Yoda – IT.A.Cà – Migranti e Viaggiatori, Festival del Turismo responsabile
  13. Associazione Chiocciola la Casa del Nomade
  14. Fratelli é possibile
  15. Pentapolis
  16. Fondazione Valmarecchia – ente di formazione
  17. Cooperativa di Comunità Fer-menti Leontine
  18. Asso.ne Startup Turismo
  19. Banca Popolare Etica
  20. LI.TA.CO
  21. Comune di Poggio Torriana
  22. Comune di Verucchio
  23. Comune di Novafeltria
  24. Expirit
  25. Globe inside
  26. SGR group
  27. Koinètica
  28. CESCOT Rimini

Sito internet : https://www.appenninohub.it/

Sportello: E’ a disposizione inoltredelle comunità e degli abitanti, uno sportello informativo aperto tutti i Lunedì su app.to alla Fondazione Valmarecchia. Per contatti info@appenninohub.it Tel. 3456609115