(Sesto Potere) – Forlì – 28 gennaio 2021 – E’ grande la soddisfazione dei proponenti, Vincenzo Bongiorno e Franco Pardolesi, per la decisione del Comune di Forlì, guidato dal sindaco Gian Luca Zattini con la sua Giunta, di intitolare l’area tra la via Giacomo della Torre e la facciata posteriore della palestra di Campostrino “piazza Forlì Football Club 1919”.

“Ringraziamo il Comune di Forlì per la decisione – affermano Bongiorno e Pardolesi – e anche tutti i componenti della Commissione Consultiva per la Toponomastica, presieduta dall’Assessore Maria Pia Baroni, per l’attenzione con cui hanno preso in considerazione la nostra proposta, condividendone le motivazioni”.

Pardolesi e Bongiorno

Vincenzo Bongiorno, segretario generale di Confedilizia Forlì-Cesena e consigliere comunale a Forlì dal 1999 al 2014, e Franco Pardolesi, storica figura del tifo biancorosso, presidente del Club Forza Forlì e coautore del libro “Forlì 100, un secolo biancorosso” sui primi cent’anni di storia del Forlì, fondato nel 1919, ricordano che “da oggi sarà noto a tutti il luogo delle origini del calcio in città”.

“Anche a Forlì come in tante altre città italiane, il calcio ebbe nella genuina e spontanea passione dei giovani, spesso anche studenti, il suo motore propulsivo. Nel motivare la nostra richiesta abbiamo indicato quanto sia significativo il fatto che “piazza Forlì Football Club 1919” si trovi proprio di fronte al rinnovato e prestigioso Campus Universitario. Sport, giovani, università. Un crocevia di tre sfere strategiche per il futuro della società che nella rinnovata area Campostrino si contaminano e sempre di più lo faranno, anche considerando il probabile futuro utilizzo dell’ex palestra” concludono Bongiorno e Pardolesi.