(Sesto Potere) – Forlì, 14 dicembre. Torna anche quest’anno, dopo la sosta forzata del 2020 dovuta al diffondersi dell’epidemia e alle misure di contenimento del contagio, la cerimonia per il festeggiamento delle nozze d’oro promossa ed organizzata dal Comune di Forlì nella splendida cornice del teatro Diego Fabbri.

Nella mattinata di ieri, alla presenza del Sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, della consigliera comunale Marinella Portolani, madrina dell’evento e del comico ed intrattenitore romagnolo Sgabanàza, 138 coppie forlivesi che hanno festeggiato il cinquantesimo anniversario di matrimonio nel 2020 sono state “premiate” simbolicamente con una pergamena personalizzata e una rosa bianca.

“È stata una gioia e un’emozione fortissima poter consegnare a così tante coppie della città un piccolo cadeau per celebrare insieme la loro unione. Dopo lo stop forzato del 2020, abbiamo fatto di tutto, nei limiti del possibile e nel rispetto della normativa anti-covid, per replicare questo splendido evento, nato da un’idea della nostra amata consigliera comunale Marinella Portolani. Le nozze d’oro rappresentano un traguardo importante nel percorso di vita matrimoniale di una coppia” – conclude il sindaco Zattini – “l’atmosfera di ieri mattina ci ha ricongiunti virtualmente in un prezioso abbraccio. Ringrazio tutti i partecipanti, gli uffici e la nostra Marinella per l’aspetto organizzativo. Ci rivediamo il prossimo anno”.

“La soddisfazione più grande è stata poter percepire dal vivo l’emozione negli sguardi dei nostri amati coniugi” – commenta la consigliera comunale Marinella Portolani, madrina dell’iniziativa – “visto il successo di questa seconda edizione e alla luce delle tante adesioni ricevute in questi mesi, per gli sposi del 1971, che hanno festeggiato il 50esimo anniversario nel 2021, riproporremo la cerimonia il prossimo 15 febbraio 2022.”

L’intrattenitore romagnolo Sgabanàza, accompagnato dal tenore Livio Ventrucci ha animato la cerimonia e reso la mattinata un piacevole ricordo per tutti.