Natale ai tempi del Covid, si spenderanno 221 euro a famiglia

0
445

(Sesto Potere) – Roma – 21 novembre 2020 – Lo shopping natalizio degli italiani dovrebbe garantire ossigeno vitale a molte attività produttive Made in Italy danneggiate dai ripetuti lockdown. Lo scorso anno gli italiani hanno speso 5,1 miliardi di euro solo per i regali da mettere sotto l’albero. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulle previsioni del premier Giuseppe Conte che ha invocato ed auspicato “un Natale più sobrio” con la possibilità però “di scambiare doni e permettere all’economia di crescere” nonostante la pandemia. 

Si tratta di un importo complessivo di 221 euro a famiglia secondo l’analisi della Coldiretti sulla base della “Xmas Survey” della Deloitte con abbigliamento ed accessori, prodotti alimentari e giocattoli che salgono nell’ordine sul podio dei regali più gettonati nelle preferenze degli italiani insieme a libri e musica.

Tra i doni preferiti nelle intenzioni d’acquisto c’è ancora l’enogastronomia anche per l’affermarsi di uno stile di vita attento alla riscoperta della tradizione a tavola, che si esprime con la preparazione fai da te di ricette personali per serate speciali in casa.

Da segnalare – continua la Coldiretti – la preferenza accordata dall’82% degli italiani che hanno risposto al sondaggio realizzato dalla Deloitte all’acquisto di prodotti Made in Italy per aiutare l’economia nazionale e garantire maggiori opportunità di lavoro alle imprese nazionali messo a rischio dall’emergenza Covid.