(Sesto Potere) – Riccione – 17 dicembre 2021 – Sarà il “Concerto dell’Avvento” eseguito dal Coro Città di Riccione Women Ensemble (nella foto in alto, ndr) ad aprire domenica 19 dicembre la rassegna: “Dai cori al cuore”. Il repertorio del coro riccionese al femminile, che si esibirà alla Chiesa Gesù Redentore alle ore 16.00, spazierà da Felix Mendelssohn, Claude Debussy, Charles Wood a Benjamin Britten. A dirigere il Riccione Women Ensemble sarà il Maestro Marco Galli, pianista e soprano solista, Maura Miceli.

Il “Concerto dell’Avvento” è il primo degli 8 appuntamenti della rassegna “Dai cori al cuore” che vede quest’anno, oltre alla partecipazione dei cori cittadini, anche le scuole musicali del territorio. Una carrellata di concerti inseriti nel “Riccione Christmas Star”, tutti ad ingresso gratuito, fino al 22 gennaio 2022.

L’accesso è consentito con Green Pass rafforzato e dispositivo di protezione individuale.

Riccione Women Ensemble è un gruppo femminile formatosi all’interno del Coro Città di Riccione, coro misto costituitosi nel 1982.

Il Coro ha partecipato a numerosi eventi tra i quali l’esecuzione dell’oratorio “Paulus Apostolus” alla 63° edizione della Sagra Musicale Malatestiana, esibizioni in Sala Nervi – Città del Vaticano e dinnanzi al premio Nobel Rita Levi Montalcini. Ha effettuato numerose trasferte e partecipazioni a concorsi e festival corali in Italia e all’estero (Germania, Austria, Spagna, Belgio). Oltre alle tante opere di carattere sacro tra cui spiccano la Messa K337 di Mozart, la cantata BWV33 di Bach, il Requiem di J.Rutter, la Missa Festiva di Flor Peeters e la monumentale Petite Messe di G.Rossini , il Coro ha allestito anche, con la collaborazione della regista Della Del Cherico, diversi spettacoli musicali come ‘Incanto di Natale’, dalla novella di Dickens, e ‘Uno nessuno, centomila ma tutti italiani’, spettacolo dedicato ai 150 anni dell’unità d’Italia.

Il Coro ha al suo attivo anche diverse registrazioni audio e tra le quali si annotano “Allegro con Brio”, “Dopo le Parole” “Musicae Sacrae” e “Paulus Apostolus”.

Dal 2018 i settori femminili del “Coro Città di Riccione” hanno dato vita a questo progetto, incentrato su un repertorio interamente concepito per coro femminile, per spaziare dal Romanticismo alla musica del primo Novecento fino ad arrivare ai giorni nostri. Caratteristica di questa formazione è il grande senso di unione, che si ritrova nella fusione delle voci e nel modo personalissimo di interiorizzare ed interpretare ciascun brano.