Nasce Comitato contro chiusura Polizia Stradale di Rocca S.Casciano

0
108
polizia-stradale

(Sesto Potere) – Rocca San Casciano – 17 febbraio 2020 – S’è costituito un Comitato spontaneo contro la chiusura – decisa dal governo – del distaccamento di Rocca San Casciano della Polizia Stradale, l’organismo che vigila sulla strada statale 67, l’arteria che collega Ravenna e Firenze.

polizia stradale

Ne fanno parte – tra gli altri – l’ex sindaco di Rocca Anna Vallicelli, l’ ex assessore comunale di Rocca Riccardo Ragazzini , il vicesindaco di Rocca Lucio Giorgini, il consigliere comunale di Rocca Raffaele Faccini, l’ex consigliere comunale di Rocca Antonella Ricci, Vincenzo Bongiorno,  ex consigliere comunale di Forlì ed attuale segretario generale di Confedilizia Forlì Cesena, Marco Spada, medico del pronto soccorso forlivese, amministratori in carica o ex di territori vicini come: Castrocaro Terme, Dovadola, e Portico di Romagna.

Il Comitato ha già recepito il sostegno di sindacati di polizia come il Siulp e il Sap , oltre all’appoggio dell’ Asaps con sede a Forlì, ed ha già messo in cantiere, per sabato 22 febbraio, alle alle 10:30 , una manifestazione pubblica con ritrovo in piazza a Rocca San Casciano.

Nonchè l’avvio di una raccolta firme che chiede non soltanto il mantenimento, ma soprattutto il rafforzamento del presidio della Polizia Stradale che a tutt’oggi ha garantito la sicurezza della vallata.

Al Comitato spontaneo contro la chiusura del presidio di Polizia Stradale a Rocca San Casciano. ha aderito anche il deputato delle Lega, Jacopo Morrone, che in una nota afferma: “La sicurezza delle nostre strade, dei nostri territori e dei cittadini non può mai essere messa in secondo piano. Mi auguro che il Ministro Lamorgese risponda al più presto alla mia missiva, presenterò anche un’interrogazione in parlamento”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here