NAS sequestra in Romagna maxiquantitativo di prodotti vinosi

0
141
carabinieri

(Sesto Potere) – Bologna – 23 settembre 2020 – I carabinieri del NAS di Bologna, nel corso di un accesso ispettivo eseguito presso un’azienda romagnola, hanno proceduto al sequestro cautelativo sanitario di litri 76.000 di prodotti vinosi, anonimi e irrintracciabili, del valore di 115.000 euro.

I militari hanno proceduto, inoltre, alla contestazione di sanzioni amministrative per un importo complessivo pari a 3.500 euro.

Sono state inoltre segnalate le carenze igieniche al Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda U.S.L. della Romagna, per i provvedimenti prescrittivi di competenza a carico dei legali dell’azienda.