Musei di Bologna: +110% visitatori sul 2020

0
175
MAMbo

(Sesto Potere) – Bologna – 18 agosto 2021 – L’ Istituzione Bologna Musei ha reso noti i dati dei visitatori nelle proprie sedi: dal 1° luglio al 15 agosto 2021 sono stati 23.993 (16.445 nel mese di luglio e 7.548 dall’1 al 15 agosto) fra collezioni permanenti e mostre temporanee dotate di proprio biglietto (“Aldo Giannotti. Safe and Sound” al MAMbo, visitabile fino al 5 settembre; “NO DAMS! 50 anni di Corso di Laurea in Discipline della Arti, della Musica e dello Spettacolo” al Museo della Musica, conclusa il 25 luglio; “NINO MIGLIORI. Via Elio Bernardi 6” al Museo Archeologico, conclusa il 31 luglio).

Museo Civico Archeologico di Bologna

Nello stesso periodo del 2020, primo anno della pandemia del coronavirus, si erano registrati rispettivamente 7.054 (luglio) e 4.237 (1-15 agosto) visitatori, per un totale di 11.291 ingressi. La sola mostra allora visitabile era “Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna” al Museo Archeologico.

L’incremento complessivo nel periodo, rispetto al 2020, è stato quindi di oltre il 110%, con punte di maggiore affluenza al Museo Archeologico, alle Collezioni Comunali d’Arte e alla mostra di Aldo Giannotti al MAMbo.

Per quanto riguarda la giornata di Ferragosto 2021, i musei dell’Istituzione Bologna Musei sono rimasti aperti, come di consueto, e hanno registrato in totale 690 visitatori.