Motorizzazione Forlì-Cesena, Vietina (Coraggio Italia): “Si aprono spiragli positivi”

0
81

(Sesto Potere) – Tredozio- 13 ottobre 2021 – “La battaglia per mantenere in essere la Motorizzazione di Forlì è in pieno corso e nulla è ancora perduto, anzi, si aprono spiragli di speranza dopo la mia interrogazione al Ministro Giovannini dei giorni scorsi. Il titolare del Ministero delle Infrastrutture, infatti, rispondendo alla mia sollecitazione ha segnalato come, in base a quanto dichiarato dalla Generazione Territoriale Nord-Est, sin dal 2015 il piano di razionalizzazione degli immobili affidati alla sezione della Motorizzazione di Forlì-Cesena prevedeva di chiudere i locali della sede forlivese il 29 dicembre 2022 spostando tutte le attività a Cesena. In virtù delle sollecitazioni fatte, tuttavia, oggi è in corso un confronto con l’Agenzia del Demanio per verificare se esiste un immobile demaniale dove trasferire la motorizzazione dopo tale data salvaguardando un servizio importante per i cittadini del territorio forlivese. Cittadini che non meritano di vedersi privati di un punto di riferimento importante né, tantomeno, di essere costretti a fare decine di km in più per ogni pratica legata ai propri mezzi di trasporto. La partita non è ancora chiusa ma oggi vediamo un positivo passo in avanti”. Così Simona Vietina, parlamentare di Coraggio Italia e Delegato d’Aula.