(Sesto Potere) – Forlì – 27 giugno 2022 – Tra le molte personalità del mondo della cultura che hanno visitato la mostra “Maddalena. Il Mistero e l’Immagine” promossa dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, presso i Musei San Domenico, merita di essere ricordato – in quest’ultima settimana – il card. José Tolentino Calaça de Mendonça, archivista e bibliotecario di Santa Romana Chiesa.

Teologo e professore universitario, il card. Tolentino de Mendonça è considerato anche una delle voci più originali della letteratura portoghese moderna e riconosciuto come eminente intellettuale cattolico.

Dal 2004 al 2014 è stato il primo direttore del Segretariato Nazionale per la Pastorale della Cultura, creato dalla Conferenza Episcopale Portoghese per promuovere il dialogo tra la Chiesa e gli ambienti culturali del paese e nel 2011 è stato nominato da Benedetto XVI consulente del Pontificio consiglio della cultura.

Il card. Tolentino de Mendonça ha espresso al direttore generale della mostra Gianfranco Brunelli il proprio apprezzamento per il coraggio nella scelta del tema e per la puntualità e ricchezza con cui è stato espresso e rappresentato.

Per la mostra si avvicinano intanto le ultime due settimane di apertura, visto che chiuderà al pubblico domenica 10 luglio.