(Sesto Potere) – Morciano di Romagna – 20 ottobre 2022 – Sono partiti ufficialmente, ieri, i 5 giorni di eventi e iniziative per il 140esimo anniversario della nascita di Umberto Boccioni, organizzati dalla Fondazione Umberto Boccioni.

Un programma ricco ed importante, realizzato con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Morciano di Romagna e la collaborazione di Banca Popolare Valconca, Riviera Banca, Agenzia Treccani Emilia-Romagna e Liguria, Galleria 56 Bologna, Oltremateria, per festeggiare il 140esimo compleanno del grande artista di origine morcianese.

Si è dato il via alle danze con l’inaugurazione della mostra inedita curata da Maria Elena Versari – storica dell’arte presso l’Università di Pittsburgh, USA – ricca di documenti originali provenienti da collezioni private: “Pittura Scultura Futuriste (Dinamismo Plastico) di Umberto Boccioni: storia di un libro e delle sue edizioni”. La mostra rimarrà aperta fino al 31 dicembre.

Larissa Muller

Poi, sempre ieri, sia in mattinata, per gli studenti delle scuole superiori, sia in serata, è andato in scena uno spettacolo teatrale (Auditorium della Fiera di Morciano), incentrato sul rapporto tra Dante e Boccioni, della Compagnia Teatrale “Tutti meno uno” di Ravenna, intitolato: “Amor, ch’al cor gentil Boccioni prende. L’abbraccio di Umberto a Dante”.

Inoltre, in occasione delle celebrazioni dedicate al 140 anniversario della nascita di Umberto Boccioni, ideate e promosse dalla Fondazione Umberto Boccioni, la Biblioteca  comunale di Morciano di Romagna espone per la prima volta le lettere, in originale, indirizzate alla Città da FT Marinetti, nel 1930. Un’occasione unica per riconoscere l’affetto del fondatore del Futurismo nei confronti di  Boccioni e del luogo nel quale Umberto ha trascorso gli anni della sua infanzia e nel quale vivevano i suoi familiari. 

GIORGIO CIOTTI, SINDACO DI MORCIANO, ha commentato: “Il Comune di Morciano di Romagna, seppur piccolo, non poteva non dare il proprio contributo al sostegno di questa iniziativa importante della Fondazione Boccioni per il 140º anniversario dell’artista. Morciano, nel tempo, non sempre si è ricordata di questa nascita così prestigiosa. Comunque, desidero fare un annuncio molto importante, ovvero che il Comune di Morciano di Romagna ha chiesto al ministero di potere accedere ai fondi del PNRR con due progetti che riguardano la creazione della casa museo Boccioni – sottolinea il primo cittadino -.Uno per avere i finanziamenti per l’integrale ristrutturazione della casa stessa, e l’altro per ottenere i finanziamenti per allestire all’interno questa casa museo. Di questo dobbiamo anche ringraziare la Fondazione Boccioni poiché, in un certo senso, ci ha trainato verso questa decisione. Da parte dell’amministrazione comunale ci auguriamo che questo primo momento di collaborazione tra pubblico e la Fondazione Boccioni possa svilupparsi ulteriormente per far si che Boccioni venga sempre più valorizzato per l’importanza che tutto ciò ha non solo nel contesto locale, ma anche nel contesto nazionale”.

LARISSA MULLER, RELATRICE DEL CONVEGNO, ha aggiunto: “La mia passione per Umberto Boccioni è maturata da tempo. Tra le altre cose, sto frequentando un dottorato di arte e studiando specificamente Boccioni, perché è una delle principali figure di tutta l’avanguardia europea. Sono molto fiera ed orgogliosa di essere qui e di poter relazionare sul mio progetto di studio su Boccioni. Grazie alla Fondazione Boccioni e in particolare a Giuliano Cardellini che mi hanno consentito di accedere a della documentazione e di essere qui per partecipare a questo interessante convegno nazionale”.

ALESSANDRA ZAGHI, DELEGATA ALLA CULTURA COMUNE DI MORCIANO, ha dichiarato: “L’amministrazione comunale, la biblioteca del Comune di Romagna, con la collaborazione della Fondazione Boccioni, hanno creato una serie di eventi in riferimento al 140º anniversario di Boccioni dal titolo “leggere Boccioni”.

Giorgio Ciotti

In questa rassegna sono previsti quattro incontri con i bambini dai sei ai 10 anni per scoprire Boccioni e il futurismo. Poi, il 23 ottobre, Jolanta Grebowiec Baffoni e Giuliano Cardellini presenteranno  il loro libro in itinere “Caratteristiche della personalità di Boccioni. Storia ed analisi grafologica”. Infine, domenica 30 ottobre Lucia Ferrati e sabato 5 novembre Alessia Canducci presentano degli spettacoli molto interessanti”.

GIULIANO CARDELLINI, artista morcianese, ha concluso: “Mercoledì non solo abbiamo inaugurato questo evento del 140º anniversario della nascita di Boccioni, ma  abbiamo dato il via, durante la mattinata, ad uno spettacolo teatrale con oltre 200 ragazzi delle scuole medie superiori ed è stato bellissimo e di grande interesse per tutti, sia per noi che per loro. Tornando a mercoledì, abbiamo inaugurato anche la mostra documentaria “Pittura Scultura Futuriste (Dinamismo Plastico) di Umberto Boccioni: storia di un libro e delle sue edizioni”, a cura di Maria Elena Versari. Maria Elena Versari è a Pittsburgh negli Stati Uniti, tuttavia ci ha fatto pervenire due schede esplicative della mostra e una dichiarazione di ringraziamento e riferimenti bibliografici distribuite ai presenti in questa occasione. Questa è la prima mostra che viene effettuata a livello internazionale inerente il libro di Umberto Boccioni “Pittura Scultura Futuriste (Dinamismo plastico) del 1914, in cui si descrive, con pressoché tutti i testi originali, la storia di questo libro dal 1914 al 1946 a seguito di varie pubblicazioni e riduzioni che sono avvenute nel tempo. Sono altresì presenti in mostra, in originale, 13 numeri della rivista Lacerba del 1913 e 1914, i quali sono tutti i numeri nei quali Umberto Boccioni ha pubblicato degli scritti, delle poesie o dei disegni”.

La mostra è visitabile solo su prenotazione fino al 31 dicembre 2022.
Tutti gli eventi sono a ingresso libero, fino ad esaurimento posti, salvo la visita al Museo TMUB ed alla mostra in esso contenuta che manterrà, comunque, invariato il prezzo di visita di 7 euro.
Per ulteriori info e prenotazioni TMUB:  Fondazione Umberto Boccioni – Via Pascoli 15, Morciano di Romagna (RN)
Sito: fondazioneboccioni.org