Modena, controlli interforze anticontagio: sanzionati gestore e cliente di un “kebab”

0
228

(Sesto Potere) – Modena – 28 giugno 2020 – L’altra sera è stata effettuata una attività di controllo congiunta al fine di verificare il rispetto delle norme anticontagio nell’ambito della cosiddetta “movida” cittadina. I servizi, che hanno interessato tutto il centro città, hanno visto impegnate pattuglie della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e la Polizia Municipale.

Sotto attenta osservazione sia i comportamenti individuali sia il rispetto dei protocolli nazionali e regionali anticovid da parte dei gestori degli esercizi pubblici.

Il centro storico ha visto l’afflusso di numerose persone per le strade e nei locali, soprattutto nei dehors.

In generale, si è riscontrato un sostanziale rispetto delle normative. Solo in alcuni casi le forze dell’ordine sono dovute intervenire per aiutare e consigliare i gestori di esercizi pubblici su come contenere la folla o redarguire gruppi di ragazzi che nell’euforia tendevano ad avvicinarsi tra loro.

Personale della Divisione di Polizia Amministrativa ha dovuto comunque sanzionare il gestore di un esercizio di vendita di “kebab”, in quanto all’atto del controllo sia lo stesso gestore sia dipendenti stavano manipolando alimenti e servendo clienti senza rispettare tra loro la distanza di sicurezza e soprattutto non indossavano mascherine. Nel locale, inoltre, mancava del tutto la prevista segnaletica per il contingentamento della clientela.

Anche uno dei clienti presenti all’interno dell’esercizio, sprovvisto di mascherina, è stato sanzionato per i medesimi motivi.       

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here