Misano Adriatico (Rn), ingegnoso spacciatore arrestato dai cc

0
236
carabinieri

(Sesto Potere) – Misano Adriatico (RN), – 23 aprile 2021 – Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri della Stazione di Misano Adriatico hanno tratto in arresto un pregiudicato, B.L., classe ’55 nullafacente, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, durante la normale attività di controllo del territorio ed alla circolazione stradale, l’uomo è stato notato in giro per le vie di Misano Adriatico e fermato per un controllo di routine. Tutto apparentemente regolare, ad eccezione di una inspiegabile agitazione che ha da subito assalito l’uomo tanto da insospettire i carabinieri, ce nel frattempo lo avevano notato abbassarsi ripetutamente e nervosamente la giacca sui pantaloni.

Così i militari hanno deciso di vederci chiaro ed hanno chiesto all’uomo se celasse qualcosa sulla sua persona, aumentando così il suo nervosismo e la sua agitazione: quindi i carabinieri, visti ance i precedenti dell’uomo, hanno effettuato una perquisizione personale inizialmente conclusasi con un niente di fatto. Ma poi, da un controllo più approfondito, l’uomo è stato smascherato. Nella cintura dei pantaloni aveva infatti ricavato una tasca a cerniera, dentro cui aveva nascosto numerose dosi di cocaina, per un totale di 30 gr.

Per lui sono quindi scattate subito le manette e, sentito il P.M. di turno, è stato dichiarato in arresto e trattenuto in regime di arresti domiciliari, in attesa della convalida del provvedimento, prevista questa mattina presso il Tribunale di Rimini.