(Sesto Potere) – Forlì – 14 novembre 2022 – “Finalmente siamo entrati nella giunta comunale di centrodestra a Forlì. Nel nome del nuovo assessore Barbara Rossi, che garantirà un grande apporto di competenza e conoscenza, il nostro gruppo consiliare “Centrodestra per Forlì” s’è espresso unanimemente con grande convinzione e nella piena consapevolezza che saprà assicurare un buon governo in un settore delicato e complesso come quello delle politiche sociali. Un settore importante per la nostra città che Rosaria Tassinari ha saputo gestire al meglio”: così Davide Minutillo, oggi in conferenza stampa, affiancato dai colleghi Marinella Portolani e Francesco Lasaponara, e lo stesso assessore, (vedi foto in alto e qui in pagina) s’è detto orgoglioso di questa scelta.

Tracciando un discrimine a due terzi del mandato amministrativo: “Fino a ieri eravamo in ‘appoggio esterno alla giunta’ pur essendo parte fondamentale della coalizione di centrodestra che nel 2019 aveva sospinto Zattini nella poltrona di ‘primo cittadino’. Non potevamo dare diversamente. Non avendo nostri rappresentanti in giunta. Oggi con la scelta di Barbara Rossi si apre un nuovo capitolo della nostra azione e potremo imprimere alla nostra attività già molto attenta ai bisogni della popolazione, soprattutto alle fasce deboli, un ulteriore spinta, una più concreta effettività”: aggiunge Davide Minutillo.

“Assessore e gruppo consiliare lavoreranno insieme, in simbiosi, per il bene della città. E il sindaco Zattini rimarrà il nostro principale punto di riferimento. Saremo una squadra nella squadra”: aggiunge il capogruppo consiliare “Centrodestra per Forlì”.

Da parte sua, Barbara Rossi ha nuovamente (dopo quanto già dichiarato nella conferenza stampa con il sindaco la scorsa settimana) ringraziato il sindaco Zattini per la nomina e il gruppo guidato da Minutillo per averla indicata in giunta, ed ha garantito il suo massimo impegno, la massima attenzione per i bisogni e le esigenze dei più fragili, nel solco dell’azione svolta dall’inizio del mandato amministrativo dall’assessore uscente ed oggi parlamentare Rosaria Tassinari: “Ascolto, attenzione e collaborazione con tutte le realtà attive nel territorio” le parole d’ordine del neo-assessore Barbara Rossi.

Il nuovo assetto – che giunge a poco più di un anno e mezzo dal termine del mandato amministrativo – riserverà ulteriori novità.

“L’esperienza del gruppo “Centrodestra per Forlì” proseguirà. Chi pensa il contrario non ha capito nulla della nostra azione, del nostro progetto. Siamo solo all’inizio di un percorso. Noi solidamente ispirati da un’azione civico-politica che attiene al bene comune, all’ascolto dei cittadini, agli interessi del territorio. Non siamo quelli che cercano soltanto un ‘posto al sole’, una poltrona a Roma. Siamo lontani dalle logiche dei ‘palazzi romani’… In tutti questo mesi ci hanno cercato, ci hanno tirato per la giacchetta… tentativi inutili: abbiamo intrapreso un percorso civico dalla parte dei cittadini”: rivela Davide Minutillo. “Valuteremo tutti assieme: il gruppo, i nostri amici, i nostri simpatizzanti, chi s’è avvicinato a noi in questi anni, come procedere passo-passo nel prossimo futuro. Ma una cosa è certa: la nostra esperienza continuerà”: annuncia Minutillo.

“La nostra è, e sarà anche in futuro, un’esperienza civica ben radicata a destra. Abbiamo tenuto la barra dritta dove altri hanno manifestato un approccio sbagliato sulle tematiche locali. Ed oggi offriamo pieno sostegno al sindaco Zattini e diciamo che Zattini sarà l’uomo migliore per il centrodestra anche in futuro. E daremo il nostro apporto anche nel prossimo mandato amministrativo del 2024/2029”: ribadisce il capogruppo di “Centrodestra per Forlì” Davide Minutillo.