(Sesto Potere) – Cesena – 27 settembre- Di nuovo campione sul podio nel campionato mondiale di acconciatura tornato a disputarsi in presenza. Torna con un nuovo trofeo da Parigi, dove la competizione si è svolta nei giorni scorsi promossa dall’Omc (Organizzazione mondiale Coiffeur) il pluridecorato Arnaldo Francisconi,
69 anni, veterano degli acconciatori cittadini di Cesena, col salone in corso Cavour dal 1978, classificatosi terzo nella categoria individuale ‘Moda’, con un taglio maschile d’alta scuola.

“Avevo vinto il titolo nel 2021 disputato a distanza – spiega
Francisconi – e questa volta sono salito sul podio insieme al vincitore polacco e alla medaglia d’argento portoghese. Per le perduranti precauzioni contro il Covid ho operato su manichino e pupette in attesa di tornare ad effettuare i tagli sulle persone, la condizione più naturale e di gran lunga preferibile, ma intanto è stata recuperata la
normalità dell’evento in presenza, in cui si incontrano i colleghi e il Mondiale diventa una palestra straordinaria per l’aggiornamento e l’interscambio con i competitori”.
Nella sua luminosa carriera Francisconi, che nel 2018 è stato insignito l’onorificenza di cavaliere della Repubblica, ha conquistato nelle competizioni mondiali ed europee premi e riconoscimenti che ormai non si contano più, e la sua attività professionale si è accompagnata a quella
didattica e formativa all’Anam, Accademia nazionale acconciatori misti, in cui da decenni ricopre incarichi di primo piano.
“Esprimo la mia gratitudine a tutta l’organizzazione mondiale della Omc per l’opportunità fornita – afferma Francisconi – ad Anam, l’accademia in cui opero all’avanguardia nel settore formativo, e in particolare
Pierfilippo Francia che mi è sempre stato vicino, e la mia
associazione Confartigianato Cesena che mi ha sempre sostenuto e mi sostiene”.
“Il nuovo traguardo conseguito da Francisconi, l’ultimo di una lunga serie – sottolinea il Gruppo di presidenza di Confartigianato – è l’ennesimo riconoscimento alla sua bravura di acconciatore e anche all’attività formativa di maestro acconciatore. Queste competizioni internazionali sono preziose perché forniscono anche stimoli e occasioni di innovazione per tutta la categoria e Francisconi, colonna di Confartigianato, come sempre ha fatto metterà in comune con gli imprenditori del settore questa straordinaria esperienza dando così un contributo fondamentale alla diffusione del valore artigiano”.

Nella foto in alto l’acconciatore cesenate Arnaldo Francisconi con la medaglia ottenuta al campionato mondiale di Parigi.