“Mercoledì del Cuore”, protagonisti anche i Musei civici

(Sesto Potere) – Forlì – 11 giugno 2019 – Il Museo Romagnolo del Teatro di Palazzo Gaddi protagonista della serata di apertura dei Musei Civici in occasione dei “Mercoledì del Cuore” di Forlì . Il pubblico verrà accompagnato da Filippo Tadolini in una visita a tema dal titolo “Le stanze del melodramma: progetti, idee, azioni per un futuro dell’opera lirica nella nostra città”

il Museo Romagnolo del Teatro

Mercoledì 12 giugno per la rassegna “Passeggiate d’estate” dalle ore 20.30 alle ore 23.00 curiosi e amanti della musica potranno visitare le sale del Museo Romagnolo del Teatro (corso Garibaldi, 96), dove sono conservati numerosi oggetti e cimeli legati ai protagonisti della vita musicale e teatrale forlivese tra ottocento e novecento, come Angelo Masini,  Maria Farneti, Cesare Martuzzi, Ines Lidelba e Ermete Novelli.

Alle 21.00 inoltre l’Associazione “Forlì per Giuseppe Verdi”, propone una interessante conversazione con Filippo Tadolini dal titolo “Le stanze del melodramma. Progetti, idee, azioni per un futuro dell’opera lirica nella nostra città”: che cos’è l’opera lirica? Come si fa? Sono queste le domande a cui si darà risposta attraverso un tour nelle stanze del Museo Romagnolo del Teatro, luogo emblematico della città, unico custode della memoria storica dello spettacolo musicale sul territorio. Un percorso che, partendo da oggetti che testimoniano un’antica gloria scomparsa, mira ad illustrare le nuove energie, le idee e le azioni creative messe in campo negli ultimi anni per tentare di consegnare al domani l’essenza di una storia e di un patrimonio artistico che non può andare perduto.

L’ingresso al Museo e la partecipazione all’evento è libera e gratuita.

Il programma completo di “Passeggiate d’estate” è consultabile su www.cultura.comune.forli.fc.it
Per informazioni Servizio Cultura e Turismo – Via Albicini, 12 – 47121 Forlì
Tel. 0543 712627 [email protected] Facebook, Instagram, Twitter: @MuseiForli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *