(Sesto Potere) – Meldola – 30 settembre 2022 – Lunedì scorso si è svolta a Meldola presso l’Istituzione ai Servizi Sociali “Davide Drudi” l’inaugurazione dei nuovi locali di Croce Rossa Italiana e degli spazi dedicati ai servizi sanitari per l’infanzia alla presenza del Sindaco di Meldola Roberto Cavallucci, del Presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì Maurizio Gardini, del Direttore del Distretto Francesco Sintoni, del Presidente di Croce Rossa Italiana Davide Gudenzi accompagnato da tanti volontari e da Gianni Lombardi in rappresentanza della Banca di Credito Cooperativo.

I locali appena ristrutturati ospiteranno importanti servizi sanitari per la Città e per la Vallata del Bidente; l’intervento, realizzato grazie a risorse comunali e ad un contributo di 140.000 euro della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì nell’ambito del Bando Distretto 2020, ha consentito il rinnovamento degli spazi dedicati ai servizi per i bambini (pediatria di comunità, consultorio, neuropsichiatria e fisioterapia), la riorganizzazione di quelli del 118 (locali per medici e infermieri), guardia medica e l’ampliamento con nuovi locali degli spazi della Croce Rossa Italiana.

L’esecuzione dei lavori consolida la presenza all’inizio della vallata del Bidente di un “Polo del soccorso”, costituito dall’auto medica, dall’ambulanza di Croce Rossa Italiana in convenzione con il 118 e dall’elisuperfice in fase di completamento che consentirà la possibilità di interventi di emergenza veloci, qualificati e coordinati su tutto il territorio circostante.

Il Sindaco Roberto Cavallucci in occasione del momento inaugurale ha sottolineato l’importanza di questo presidio, ringraziando la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e l’AUSL della Romagna.

Un grazie immenso è stato rivolto al Presidente della Croce Rossa Italiana Davide Gudenzi, ai suoi predecessori ed a tanti volontari per l’immenso lavoro svolto a Meldola, a partire dal 1985, al servizio della comunità e del territorio. 

Il momento è stato occasione per ringraziare la Banca di Credito Cooperativo che ha sostenuto il progetto con un contributo grazie al quale sono state realizzate le serigrafie della Croce Rossa e quelle che hanno consentito di rendere lo spazio più accogliente per i bambini.

Per l’occasione l’Amministrazione Comunale ha consegnato un riconoscimento alla Dottoressa Laura Borghesi, medico pediatra meldolese che ha dedicato la vita ai bambini e che dopo 44 anni di servizio è andata in pensione; una persona speciale conosciuta da tutti i bimbi che è stata punto di riferimento per la nostra comunità e che ha saputo affrontare le sfide dei tempi cogliendo i bisogni e le necessità di un’infanzia in continua evoluzione.

Il Comune rivolge un immenso grazie da parte della Città di Meldola a tutti coloro che hanno collaborato e reso possibile la realizzazione di questo progetto.