(Sesto Potere) – Meldola – 3 giugno 2022 – Ieri mattina, 2 giugno Festa della Repubblica Italiana, insieme ad altri Sindaci, alle più alte cariche Istituzionali della Provincia, ai corpi delle forze di polizia e delle forze armate, al mondo del terzo settore il sindaco di Meldola Roberto Cavallucci ha partecipato in Piazza Saffi a Forlì, rappresentando la Città di Meldola, alla solenne cerimonia dedicata, nel suo 76esimo anniversario, alla nascita della Repubblica italiana.

“Vorrei in questa occasione ricordare il senatore Stelio De Carolis, nostro concittadino, che presentò come primo firmatario, il disegno di legge di ripristino della festività nazionale del 2 giugno che aveva cessato di essere considerato festivo nel 1977. Il disegno di legge, presentato il 22 maggio 1996, fu definitivamente approvato con la Legge 20 novembre 2000 n. 336 “Ripristino della festività nazionale del 2 giugno, data di fondazione della Repubblica”. Dal 2001 il 2 giugno è ritornato così a essere giorno festivo. Grazie all’amico Stelio, che ha dedicato la vita all’attività politica e che è stato per oltre un trentennio tra i massimi rappresentanti della tradizione democratica laica e mazziniana della nostra terra, abbiamo festeggiato la nostra Repubblica”: scrive in una nota il sindaco di Meldola Roberto Cavallucci.