(Sesto Potere) – Meldola – 30 ottobre 2021 – Ieri sera, venerdì 29 ottobre, si è svolto in forma solenne un Consiglio Comunale straordinario in onore di Don Mauro Lodovico Petrini, Parroco di Meldola, per salutarlo e ringraziarlo dopo 35 anni di servizio pastorale nella nostra Città. È stato un momento molto partecipato e sentito, ricco di emozioni e ricordi, a cui hanno preso parte numerose associazioni e tanti cittadini.

Dopo l’introduzione del Sindaco Roberto Cavallucci, sono state proiettate immagini del lungo percorso di vita di Don Mauro a cui sono seguiti gli interventi dei capigruppo delle forze politiche consiliari. Testimonianze sono state portate da Caritas, Azione Cattolica, AGESCI, MASCI, Circolo Acli il Ponte, Ministri ordinati, ed altri tra cui Don Enrico Casadio futuro parroco di Meldola a cui è stato rivolto un caloroso saluto.

Il Sindaco Roberto Cavallucci ha omaggiato Don Mauro di una targa a nome dell’intera Città, sottolineando i 35 anni di servizio sacerdotale resi senza sosta e senza risparmio di energie.

Don Mauro è stato ricordato come un parroco che ha saputo seminare speranza e fiducia nel futuro vivendo ogni momento nella sua comunità, ridendo e soffrendo con essa; un prete da sempre impegnato nel restauro e nella conservazione del prezioso patrimonio architettonico e storico artistico costituito dalle chiese della Città e delle Frazioni.

Un sacerdote che conosce tutti i meldolesi e che si è prodigato per il bene comune con particolare attenzione e pazienza per chi aveva meno, per i più bisognosi, per i più poveri, per gli ultimi.