(Sesto Potere) – Meldola – 29 marzo 2022 – Il 21 e il 24 marzo i dipendenti della Saica Flex Italia, azienda di Meldola specializzata nel packaging flessibile con 232 dipendenti, di proprietà della multinazionale spagnola Saica, sono stati chiamati al voto, per scegliere i loro rappresentanti sindacali.

Allo spoglio della mattina del 26 marzo 2022 risultano 158 persone, il 68% degli aventi diritto. La Femca Cisl è risultato il sindacato più votato, raggiungendo il 59,18% dei consensi ed eleggendo quattro delegati: Roberto Vignuzzi, Tramonti Andrea, Pajo Ardjan e Cepparulo Vincenzo (nella foto in alto).

Cristian Pancisi, operatore della Femca Cisl Romagna, dichiara: “Sono molto soddisfatto del risultato, la FEMCA-CISL Romagna ha ottenuto ben 56 voti in più della tornata elettorale del 2017. Ritengo che questo consenso sia stato costruito grazie lavoro continuo, come dimostrano i tanti voti ottenuti da chi era già RSU ed RLS. Grazie a tutti coloro che hanno dato fiducia ai nostri candidati.”

“Per Roberto Vignuzzi, risultato il più votato tra i candidati, con 40 preferenze, “un delegato deve saper ascoltare ed essere credibile, per entrambe le parti, in modo da favorire il raggiungimento di accordi, che consentano di migliorare i diritti dei lavoratori e risolvere i problemi dell’impresa”.