(Sesto Potere) – Meldola – 23 gennaio 2023 – Sono conclusi nei giorni scorsi i lavori di ammodernamento della “Cucina centralizzata” dell’Istituzione ai Servizi Sociali “Davide Drudi” di Meldola. 

La “Cucina centralizzata” è un grande patrimonio della nostra comunità che ci permette di preparare ogni giorno i pasti per la mensa dei bambini dell’asilo nido “Il Pulcino”, della scuola materna pubblica e della scuola primaria presenti sul nostro territorio; una cucina che prepara colazione, pranzo e cena per gli anziani che risiedono alla “Drudi” e fornisce il pasto per tutti i cittadini meldolesi che a causa di problemi di salute, pur continuando ad abitare nella loro casa, non riescono a prepararsi autonomamente da mangiare.

Gli interventi si sono resi necessari ed indifferibili per modificare l’impianto di alimentazione esistente di tipo misto gas metano e vapore con l’eliminazione del vapore (ciò consentirà una riduzione dei costi energetici d’esercizio), per ammodernare l’impianto elettrico, illuminotecnico ed idraulico, per aumentare la resistenza al fuoco degli ambienti mediante la loro compartimentazione e la protezione delle parti strutturali. Sono inoltre stati realizzati nuovi pavimenti in gres, rivestimenti lavabili e tinteggiature a seguito dei quali sono state riposizionate attrezzature e arredi. 

L’intervento ha avuto un costo complessivo di € 200.000 interamente coperto con risorse comunali.

Il Consiglio di Amministrazione della Istituzione ai Servizi Sociali “Davide Drudi” e l’Amministrazione Comunale esprimono: “grande soddisfazione per la realizzazione di questo importante progetto di ammodernamento della “Cucina centralizzata” e ringraziano il personale del Comune ed incaricato che ha lavorato per la buona esecuzione di questo intervento” ed approfittano di questa importante occasione per “ringraziare tutto il personale della cucina, sempre pronto e disponibile ad ascoltare ed accogliere utili suggerimenti, che lavora ogni giorno con passione ed impegno senza sosta per mantenere alta la qualità di questo importante servizio nell’interesse di tutta la comunità meldolese”.