(Sesto Potere) – Meldola – 24 dicembre 2020 – In questo Natale così particolare, le persone che hanno più bisogno di affetto sono proprio quelli che rimarranno più soli: gli anziani delle case di riposo. A Meldola, però, i bambini del centro educativo CreAttiva, hanno voluto portare un messaggio di affetto, fratellanza e un momento di gioia a tutti i “nonnini” della casa di riposo.

E’ stato organizzato, alla presenza del sindaco Cavallucci e della giunta comunale, un concerto cantato dai 72 bimbi del centro educativo, per allietare i cuori degli anziani e farli sentire meno soli, inoltre ogni bambino ha scritto personalmente una letterina di auguri da consegnare a ciascun “nonnino”, così da far sentire loro tutto il calore del Natale.

“Sono piccoli gesti che vengono dal cuore, ma importantissimi, soprattutto in un periodo “particolare” come questo. Ringraziamo tutti i genitori che hanno dato la disponibilità della partecipazione dei propri figli a questa bellissima iniziativa. L’iniziativa è stata organizzata seguendo tutti i protocolli come da direttive Covid”: scrive in una nota il Centro educativo CreAttiva di Meldola.