Maxioperazione antidroga tra Bologna e Ferrara

0
93

(Sesto Potere) – Ferrara – 2 ottobre 2020 – Le Squadre Mobili delle Questure di Bologna, Reggio Emilia e Ferrara (nella giornata di sabato, ma la notizia è stata resa nota oggi) hanno operato un rilevante sequestro di sostanza stupefacente tipo cocaina e marijuana ed arrestato due presunti trafficanti.

In particolare, nel pomeriggio di sabato, gli investigatori della Polizia di Stato hanno sottoposto a controllo, presso il comune di Sasso Marconi (Bo), località Borgonuovo, un’autovettura; occultato nel sedile lato passeggero venivano rinvenuti e sequestrati due involucri contenenti, complessivamente, mezzo chilo di cocaina.

Le perquisizioni domiciliari effettuate a Bologna e Ferrara presso le abitazioni delle due persone identificate a bordo del mezzo, entrambe arrestate in flagranza, consentivano di rinvenire, e sottoporre a sequestro, a Ferrara, un altro chilo e mezzo di cocaina e un chilo e mezzo di marijuana. Oltre allo stupefacente si rivenivano materiale per il confezionamento delle “mattonelle di cocaina” ed una apparecchiatura mangiasoldi che porta a ritenere che l’arrestato domiciliato a Ferrara fosse un trafficante di stupefacente di alto livello.