(Sesto Potere) – Massa Lombarda (Ra) – 17 gennaio 2022 – Proseguono le attività di Hera per migliorare la raccolta differenziata e promuovere una gestione responsabile dei rifiuti a Massa Lombarda.

Partirà da mercoledì 19 gennaio la consegna dei kit per il nuovo servizio di raccolta rifiuti per i cittadini delle zone residenziali: in totale saranno coinvolte circa 3.200 utenze fra domestiche e non domestiche, attualmente servite dalla raccolta stradale, per le quali il 28 febbraio 2022 partirà il nuovo servizio di raccolta porta a porta misto, che riguarderà organico e indifferenziato.

Come avviene la consegna dei kit a domicilio

La consegna dei kit per il porta a porta viene effettuata dal personale incaricato da Hera, identificabile da apposito tesserino di riconoscimento. Il kit, che andrà conservato fino all’avvio dei servizi, è composto dal calendario (che riporta le giornate di raccolta e le informazioni/regole sul servizio) e dai contenitoriper l’organico e l’indifferenziato, che hanno dimensioni standard per tutta la Provincia di Ravenna, mentre alle attività saranno consegnati i contenitori definiti in base alla tipologia di utenza e alle verifiche effettuate.

Gli operatori saranno dotati di un tesserino nominativo e non chiederanno mai né di entrare in casa né denaro. Per essere certi che si tratti di un incaricato Hera è possibile chiamare il Servizio Clienti Hera al numero verde gratuito 800 999 500 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18).

I cittadini titolari del contratto Tari, non reperibili presso il domicilio troveranno in buchetta un coupon che contiene la stessa delega allegata alla lettera con la quale l’intestatario Tari o suo delegato dovrà ritirare il kit di raccolta in Stazione Ecologica.

Obiettivi del nuovo sistema di raccolta

L’obiettivo della riorganizzazione è aumentare la raccolta differenziata, per recuperare quantità sempre maggiori di materiali riciclabili, come organico, plastica, vetro, carta, che restano risorse preziose per l’ambiente: l’obiettivo da raggiungere è il 79%, come previsto dal Piano Regionale dei Rifiuti. Attualmente, la percentuale di raccolta differenziata a Massa Lombarda è del 74%.

“Siamo concretamente impegnati per continuare a distinguerci per senso civico e consapevolezza, finora dimostrata dalla larga maggioranza dei miei concittadini – afferma il sindaco Daniele Bassi – È importante che tutti noi rafforziamo l’impegno dedicato ad una corretta differenziazione dei nostri rifiuti domestici. Il buon esito produrrà riflessi positivi sulle nostre famiglie, sull’intera comunità dal punto di vista economico, sociale e culturale”