Manifestazione per il clima, in piazza anche Giorgio Calderoni e Alternativa per Forlì

(Sesto Potere) – Forlì – 15 marzo 2019 – Il comitato elettorale L’Alternativa per Forlì, all’insegna dello slogan: “Insieme per la lotta contro il cambiamento climatico!”, ha informato i media di aver aderito oggi alla versione forlivese della  manifestazione ambientalista globale “Fridays for future”  l’iniziativa di diverse studentesse e studenti che a livello internazionale –  guidati dalla giovane studentessa svedese  Greta Thunberg – si sono riversati in strada chiedendo un’ energia più pulita per le nostre  città.

calderoni

“Sosteniamo con forza le idee portate avanti e ci candidiamo per realizzarle a partire dal nostro territorio”: si legge in una nota de L’alternativa per Forlì che annuncia : “una netta opposizione alle cementificazioni che l’hanno deturpata in questi anni, per opere inutili e destinate a divenire cattedrali nel deserto. Concessioni edilizie su terreni pubblici e privati che hanno portato a costruzioni incompiute lasciate al degrado nelle campagne.

Nessun nuovo insediamento urbano o commerciale deve essere autorizzato, se non dopo l’utilizzo di tutti gli immobili esistenti. Se questi vengono lasciati sfitti o in rovina occorre prevedere un sistema di

Alternativa per Forlì

incentivi e di penalizzazioni fino ad arrivare alla requisizione degli immobili fatiscenti. L’ambiente e la vivibilità della città devono prevalere sugli interessi lobbistici. Prediligiamo pertanto l’ottimizzazione degli spazi inutilizzati e politiche di recupero degli immobili a vocazione sociale”.

Nel corteo anche Giorgio Calderoni , il candidato sindaco di Forlì sostenuto da Pd ,  Articolo 1 – Mdp ed i

la testa del corteo

cattolici di   Martino Cichocki  , che ha sostenuto lo sciopero per il clima: “a  titolo personale desiderando  manifestare il suo sostegno e la sua simpatia per l’iniziativa promossa da  Greta Thunberg   con lo scopo di sensibilizzare i governi di tutto il mondo circa il futuro del pianeta. Con la sua iniziativa,  Greta è l’esempio di come forza e determinazione pacifiche possano diffondersi oltre i confini e le ideologie in nome di un bene più grande: il futuro della terra”.

Nel corteo forlivese composto da centinaia e centinaia  di persone, studenti e famiglie con bambini al seguito che ha attraversato il centro storico sino all’area del Campus universitario anche associazioni ambientaliste, c’era Alberto Conti del WWF , sindacalisti , c’era Paride Amanti della Cgil,  e i cittadini di Clandestino che da anni si battono per la chiusura dell’inceneritore.

Nella pagina Facebook di SestoPotere.com la fotogallery della manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *